lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > Costa NeoRomantica venduta all’armatore greco Celestyal Cruises

Costa NeoRomantica venduta all'armatore greco Celestyal Cruises

La nave da crociera Costa NeoRomantica, uscita dal bacino di Fincantieri nel 1993, non rientrerà tra le navi che la Compagnia Costa Crociere avvierà al processo di demolizione, perchè ad agosto entrerà nella flotta dell'amatore greco Celestyal Cruises, con sede a Cipro. La nave rinnovata nel 2012, per una stazza lorda di 56,769 tonnellate, può ospitare a bordo 1.800 passeggeri.

Celestyal Cruises, unica compagnia di navi da crociera con sede in Grecia e che ha all'attivo due unità, Celestyal Crystal e Celestyal Olympia, ha temporaneamente e volontariamente interrotto la propria attività a causa del Covid-19, come  fa sapere l'amministratore delegato della compagnia, Chris Theofilidis, annunciando il nuovo ingresso in flotta e specificando,  di continuare guardare al futuro con ottimismo.

Post correlati

Crociere – MSC e Costa scaldano i motori – Il governo approva il protocollo per la sicurezza sanitaria

Il protocollo sanitario per le compagnie armatoriali crocieristiche è stato approvato dal comitato tecnico-scientifico. Il documento è frutto di un […]

Grimaldi, oltre 3 miliardi di fatturato nel 2019 – Pubblicato il report di sostenibilità

Il portafoglio ordini vede in consegna 12 navi ro-ro della serie GG5G (Grimaldi Green 5th Generation), 4 navi PCTC, nonché […]

Costa Crociere annuncia il nuovo protocollo sanitario nella stessa giornata di MSC

Nella stessa giornata le due principali compagnie crocieristiche che hanno in Italia il proprio mercato di riferimento: Costa Crociere unica […]


Leggi articolo precedente:
Nave GNL
Sviluppo energie rinnovabili e nuova cooperazione Euro Mediterranea – Webinar SRM, 22 luglio

"Le sfide del Covid-19, lo sviluppo delle rinnovabili, i nuovi scenari del gas e dell’idrogeno, le nuove rotte marittime" è...

Chiudi