lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > Civitavecchia, un Protocollo Operativo per gestire le emergenze / Allarme virus

Civitavecchia, un Protocollo Operativo per gestire le emergenze / Allarme virus

CIVITAVECCHIA -  Gestione emergenze - Il porto di Civitavecchia verso la definizione di un «Protocollo Operativo tra tutte le Autorità competenti in ambito portuale al fine di poter gestire, ora come per il futuro, le emergenze nel migliore dei modi assicurando sicurezza e una gestione corretta all’interno dello scalo» . Lo scrive l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, a fronte di un incontro, svolto stamani nella sede dell'Authority - Molo Vespucci. Presenti il presidente dell'ente portuale, Francesco Maria di Majo, e del Comandante del porto, Vincenzo Leone.

«Durante la riunione- fa sapere l'Autorità portuale- è stata affrontata la questione del coronavirus; in particolare, il presidente di Majo e il comandante Leone hanno informato i presenti sullo stato della situazione ribadendo l’importanza che sia l’Autorità Sanitaria ad accertare, nel più breve tempo possibile, la cosiddetta “definizione del caso sospetto” in maniera tale che le Autorità competenti nell’ambito del cluster portuale possano cooperare in maniera efficace anche a supporto delle attività della stessa Autorità Sanitaria.

Seguirà quindi un’ulteriore riunione, presso l’Autorità Marittima, per la definizione di un vero e proprio Protocollo Operativo: “Col presidente di Majo abbiamo ribadito la necessità – precisa il Comandante Leone – di veicolare le informazioni in maniera corretta affinché si eviti di generare ingiustificati allarmismi”.

I fatti si riferiscono al 2 febbraio scorso, quando dal Terminal crocieristico RCT un cittadino irlandese, individuato come caso sospetto di coronavirus, è sceso da una nave da crociera per essere ricoverato all'istituto Spallanzani in attesa di accertamenti. Contravvenendo pertanto alle circolari ministeriali che, in presenza di casi sospetti a bordo di navi, indicano di procedere non facendo sbarcare nessuno, fino al responso dei test clinici ospedalieri.

Post correlati

“Un eccesso di precauzione”, Giamaica e Isole Cayman chiudono i porti a MSC Meraviglia

MSC Meraviglia non viene fatta attraccare a Ocho Rios, in Giamaica e Georgetown, Isole Cayman per motivi precauzionali e nonostante […]

Grimaldi Lines, promozioni per i collegamenti per Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia e Malta

Uno speciale sconto del 30% (diritti fissi esclusi) su tutti i collegamenti marittimi per Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia e Malta […]

Benvenuta Costa Smeralda! A Savona il battesimo, lo show e Penelope Cruz la madrina

SAVONA – Oggi a Savona è in corso al Terminal Costa la grande festa per il battesimo della nave Costa […]


Leggi articolo precedente:
Terminal Sech
Lettera aperta delle RSU Sech – «Si sta decidendo sul futuro di 240 lavoratori»

 I lavoratori del Terminal genovese Sech dicono la loro. GENOVA - «In questi giorni si sta decidendo il futuro di...

Chiudi