lorenziniterminal
grimaldi
Yachting > Tributo alla carriere velica a Vincenzo Onorato

Tributo alla carriere velica a Vincenzo Onorato

Santa Margherita Ligure - Vincenzo Onorato ha ricevuto il Tag Heuer GranPremio VELA Festival alla carriera, l'onorificenza concessa dal giornale della Vela per gli straordinari risultati ottenuti nello sport acquatico d'eccellenza che si pratica in tutti i mari del mondo.

«È un vero onore ricevere questo importante premio - commenta a caldo Onorato - , alla presenza di Mauro (Pelaschier) e di tanti amici di sempre. Lo vivo come il regalo più grande che il mondo della vela potesse farmi per il mio prossimo traguardo, i miei 60 anni, che arriverà la settimana prossima. E che anticipo con questa serata in bella compagnia e con le gare in cui sono impegnato questo week-end a Scarlino, dove ero a “combattere” con gli altri Melges 32 sino a poche ore fa e dove tornerò domattina presto. Ringrazio gli organizzatori anche per avermelo dato qui nel Tigullio, un luogo che amo da sempre per la sua essenza nautica e che ho iniziato a frequentare molto tempo fa anche agonisticamente, nei campionati invernali e negli anni d’oro degli appuntamenti internazionali fra Santa Margherita e Portofino: eventi che tutti ricordano e che spero possano in qualche altra forma tornare per valorizzare questo meraviglioso tratto di costa ligure».

Post correlati

La Guardia Costiera di Genova ferma lo yacht “Friendship” per violazioni della sicurezza

GENOVA – Ancora una nave fermata – e siamo a quattro dall’inizio dell’anno – dalla Guardia costiera di Genova nel […]

Blue Economy, accordo Navigo e Distretto Ligure Tecnologie Marine

Balducci, presidente NAVIGO: “Unendo know-how e impegno lavoreremo a favore di un unico grande distretto della nautica che va da […]

La Germania sequestra il primo megayacht di un oligarca russo

Sequestrato il primo megayacht di proprietà di un oligarca russo, si tratta di Alisher Usmanov, uno dei 26 soci del […]


Leggi articolo precedente:
Acciaro: In Italia infrastrutture portuali come cattedrali nel deserto

di Lucia Nappi LA SPEZIA - "Le infrastrutture portuali da sole non sono sufficienti a creare sviluppo economico, sono solo...

Chiudi