Shipping > UK: Task force promuove le donne nei ruoli di alto livello del settore marittimo

UK: Task force promuove le donne nei ruoli di alto livello del settore marittimo

LONDRA - Il Regno Unito ha istituito una Task force per aumentare il numero di donne, con ruoli di alto livello, nei settori dei trasporti marittimi e portuali e  dei servizi alle imprese marittime. 
 
La Task force, che riunisce leader di tutto il settore marittimo, è stata istituita per affrontare la questione dell'inclusione secondo criteri di parità di genere, facendo anche riferimento e utilizzando best pratices di altri settori che hanno intrapreso azioni simili.
 
Il nuovo ministro dei Trasporti del Regno Unito, Nusrat Ghani (nella foto a sinistra) in carica dal 9 di gennaio, ha affermato:"Sono lieta di vedere il settore marittimo del nostro paese fare azioni per incrementare l'accesso delle donne alle attività marittime, accolgo con favore questa Task-force come un primo passo importante". 
Questa sfida era stata lanciata nel settembre scorso, durante l'evento London International Shipping Week, dall'ex ministro dei Trasporti Hon John Hayes, che aveva chiesto all'industria marittima di affrontare lo squilibrio di genere. 
 
"La necessità di equità, uguaglianza e inclusione è più chiara che mai e il settore marittimo deve abbracciare la diversità perché è la cosa giusta da fare", ha dichiarato la presidente della Task force, Sue Terpilowski, "L'OCSE ha stimato che la parità tra uomini e donne nel mercato del lavoro potrebbe aumentare il PIL del 10% entro il 2030", ha concluso Terpilowski.(nella foto a  destra)
 
David Dingle, presidente di Carnival, il colosso crocieristico più grande al mondo, ha affermato che tutto il settore marittimo del Regno Unito deve fare molto di più per affrontare lo squilibrio di genere. Nel Regno Unito a bordo delle navi su un totale di 14.350 ufficiali, solo il 3% sono donne e per quanto riguarda il ruolo di ufficiale di macchine solo il 4% sono donne.

Post correlati

Gruppo Grendi: Nata la compagnia marittima ProCargo Line – Collegamenti con la Tunisia

Il Gruppo Grendi annuncia la nascita della nuova compagnia marittima ProCargo Line – I soci di sono: Gruppo Grendi, Vittorio Bogazzi e […]

Livorno raccoglie onori dal 6° Med Ports

di Roberto Lippi   LIVORNO – Dopo Tangeri nel 2016 e lo scorso anno a Barcellona, per il 2018 la sede […]

Le Compagnie Imprese Portuali al fianco di Assoporti: “Authority, nessuna infrazione”

ROMA – L’Associazione Nazionale Compagnia Imprese Portuali (ANCIP) interviene in merito alla procedura d’infrazione che la Commissione Europea ha emesso […]


Leggi articolo precedente:
TPL, Delrio assegna i fondi per il 2018 – Toscana 348 mln, Liguria 160 mln, Veneto 326 mln

Applicati per la prima volta i criteri della nuova legge per velocizzare il trasferimento alle Regioni - Delrio: “Maggiori risorse, con...

Chiudi