L’ITS Academy Fondazione “G. Caboto” progetta un nuovo sviluppo 4.0 con i fondi del PNRR

Paolo D'Amico

GAETA –   Si chiama “Rotta 4.0: “Avanti tutta!” ed è il nuovo progetto che l’ITS Academy Fondazione “G. Caboto” ha presentato nell’ambito dei finanziamenti previsti dal PNRR e destinati agli ITS, con cui l’ente intende svilupparsi ulteriormente realizzando nuovi laboratori 4.0 e una nuova sede in grado di rispondere ai più alti requisiti formativi richiesti.

Cosa prevede il progetto:

Un nuovo piano di sviluppo strategico con cui la struttura di formazione superiore potrà crescere ulteriormente in termini di dotazioni didattiche, numero di allievi, corsi formativi specifici, promozione delle attività, oltre alla possibilità di disporre di un vero e proprio campus all’avanguardia con aule, laboratori, simulatori, convitto, servizi e ampi spazi verdi.

La nuova cittadella della formazione

Verranno potenziate l’attuale sede storica del Palazzo della Cultura di Gaeta e quella più recente a Civitavecchia e ne verrà realizzata una nuova che sorgerà, sempre a Gaeta, presso l’Ex seminario diocesano in zona Conca, per la quale è stata già sottoscritta una lettera di intenti con l’arcidiocesi, che consentirà di ridare vita ad un importante luogo della città.

La nuova cittadella consentirà il potenziamento dell’offerta dei servizi didattici, attraverso i laboratori formativi di nuova tecnologia, l’insieme delle attività aggiuntive, la preparazione e il conseguimento delle certificazioni obbligatorie, la vita di comunità tipica delle accademie, che porteranno gli allievi dell’ITS a raggiungere un alto livello di preparazione tecnica e sociale, declinabile in una più rapida carriera verso i ruoli apicali del proprio settore di interesse e di formazione.

Sono inoltre previsti simulatori di ultima generazione rivolti alla formazione per la Marina Mercantile, di Coperta e Macchina e al diporto nautico, laboratori di supply chain management per la logistica nella sede di Civitavecchia, un laboratorio immersivo di realtà virtuale e aumentata, per interagire con ambienti e contenuti digitali e un planetario di ultima generazione.
L’ITS si doterà anche di una nuova imbarcazione che si configurerà come un laboratorio galleggiante, dove realizzare una stazione per i prelievi delle acque tecnologicamente avanzata.

LEGGI TUTTO
La Marina Militare italiana a tutela della libertà di navigazione in Mar Rosso con il VRMTC

“Il progetto complessivo” – ha sottolineato il presidente dell’’ITS Academy Fondazione “G. Caboto” Cesare d’Amico – “mira a perfezionare, grazie ai fondi del PNRR, la nostra offerta formativa, già riconosciuta come una delle più avanzate d’Italia in ambito marittimo” – La nuova sede offrirà la possibilità di fruizione anche ad associazioni ed enti terzi, in modo da ampliare la rete territoriale a supporto dell’Economia del Mare, che trova in Gaeta uno snodo importante e all’avanguardia per l’intero Paese.
“Auspico in tal senso” – ha aggiunto Cesare d’Amico – “oltre al consenso già avuto da parte di tutti i soci della Fondazione Caboto, anche il concreto sostegno da parte di tutte le istituzioni pubbliche e private, soprattutto quelle territoriali, nelle varie fasi dell’iter amministrativo- burocratico, affinché il progetto possa diventare patrimonio dell’Economia del Mare italiana grazie ad un gioco di squadra”.

 

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC