Incontro AssArmatori e Organizzazioni sindacali – Poste le basi per un dialogo reciproco

Il presidente di AssArmatori, Stefano Messina, ha incontrato  il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.
 
ROMA – AssArmatori ha ufficialmente incontrato oggi le Segreterie nazionali delle Organizzazioni sindacali di categoria (Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti) del personale marittimo e di terra delle compagnie di navigazione.
Abbiamo esposto alle controparti sindacaliha affermato Stefano Messina, presidente di AssArmatori, che ha partecipato all’incontro insieme ai consiglieri Stefano Beduschi, Matteo Catani e Franco Del Giudice – la nostra precisa volontà di pervenire alla definizione di una dinamica positiva di rapporti ponendo le basi per un dialogo di reciproco rispetto dei ruoli nell’interesse comune dei lavoratori del settore e della necessità cogente di assicurare al settore armatoriale una rotta privilegiata di ripresa”.
 
“E’ anche nostra intenzione – conclude Messina – quella di trovare istanze comuni per affrontare insieme un momento così delicato per il settore e tutelare i posti di lavoro che sono sempre più  un bene prezioso nel nostro Paese”.
Lo stesso presidente Messina ha incontrato in queste ore anche il  ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al quale ha illustrato l’importanza del settore marittimo volano di crescente occupazione.
Ad AssArmatori aderiscono compagnie nazionali e internazionali che operano complessivamente con oltre 600 navi (nelle diverse modalità del trasporto marittimo, contenitori Ro/Ro, carico secco e liquido, crocieristico e cabotaggio), impiegando oltre 70.000 lavoratori e svolgendo una funzione di rappresentanza assolutamente prioritaria in settori chiave dell’economia marittima e portuale.
 
LEGGI TUTTO
Trieste, 206,8 mln per il Molo VIII - HHLA e MSC sulla rampa di lancio?

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC