lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Fincantieri, varo tecnico per la MSC Seaview

Fincantieri, varo tecnico per la MSC Seaview

MONFALCONE - LMsc Seaviewla nave di nuova generazione della compagnia armatoriale svizzera ha toccato il mare  per la prima volta all'interno dello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, durante la cerimonia di "floating out" in cui viene superata la prova di primo galleggiamento. La nave di 154.000 tonnellate di stazza è la seconda delle due unità gemelle di generazione Seaside in costruzione da Fincantieri per MSC e fa parte del decennale piano di investimenti, 9 miliardi di euro, della Compagnia armatoriale.
La cerimonia ha visto l'allagamento del bacino di carenaggio e lo spostamento della nave nella banchina di allestimento dove prosegue la fase finale della costruzione. La "MSC Seaview" entrerà in servizio a giugno 2018, facendo rotta nel Mediterraneo occidentale per la sua stagione inaugurale, per poi raggiungere il Brasile a partire da novembre 2018. 
Per l'occasione è stata inoltre effettuata la visita all'interno della gemella Seaside, anche questa in fase di ultimazione all'interno dei cantieri di Monfalcone e che sarà consegnata il 30 novembre a Trieste, da dove partirà per il primo viaggio diretta a Miami dove si celebrerà il battesimo, futuro home port della nave per le crociere nei Caraibi.
Alla cerimonia erano presenti l'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, l'executive chairman di MSC Crociere, Pierfrancesco Vago, e il CEO di MSC, Gianni Onorato.
«Msc Seaside avrà un momento di presentazione importante a Trieste il 30 novembre e di questo siamo molto orgogliosi. Incontreremo Aponte e gli consegneremo l'onorificenza speciale della città». Lo ha detto il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, a margine della cerimonia. «Siamo orgogliosi di essere italiani - ha continuato Dipiazza - e dovremmo fare ancora di più per pubblicizzare le migliaia di persone che lavorano e che creano gioielli unici al mondo come questi. Siamo in uno stabilimento che è unico non in Italia ma al mondo, dove abbiamo visto cose straordinarie e una tecnologia mai vista». 

Post correlati

Messina: Tracciare una Via italiana alla Via della Seta cinese

ROMA – L’Unione Europea ha un forte bisogno di una seria politica marittima e di una politica per il Mediterraneo. […]

Messina accoglie il Cluster marittimo all’Assemblea annuale di Assarmatori

Annual meeting di Assarmatori in corso a Roma. ROMA –  C’è grande attesa stamani per il primo meeting annuale di […]

Ai nastri di partenza l’Annual meeting di Assarmatori, Roma 16 luglio

ROMA – “Europa alla ricerca del mare” il tema del primo Annual Meeting di Assarmatori, Associazione che rappresenta il Cluster […]


Leggi articolo precedente:
Calenda, Stx France niente di nuovo

RIMINI - "Siamo in un momento in cui torna prepotentemente alla ribalta vicino a noi il nazionalismo economico, lo avete...

Chiudi