lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Fincantieri vara la seconda corvette classe “Al Zubarah” per il Qatar

Fincantieri vara la seconda corvette classe “Al Zubarah” per il Qatar

LA SPEZIA - Cerimonia di varo nello stabilimento Fincantieri di Muggiano - La Spezia,  della corvette “Damsah” la seconda unitá della classe di corvette “Al Zubarah”,  la cui consegna è prevista, nel 2022.  Durante la cerimonia é stata inoltre impostata la quarta unità la "Sumaysimah" sempre della classe corvette “Al Zubarah” la cui consegna è prevista nel 2023. Entrambe commissionate a Fincantieri dal Ministero della Difesa del Qatar nell’ambito del programma di acquisizione navale nazionale. Il  cui contratto era stato annunciato nell’agosto 2017, per un valore di 5 miliardi di euro, e comprensivo di quattro corvette per la difesa aerea, e la costruzione di due navi di tipo OPV/FACM basate sulla classe Falaj 2 e un LPD per la difesa aerea.  

Alla cerimonia, svolta secondo le prescrizioni anti contagio, hanno partecipato il major general Mubarak Mohammed A.K. Al-Khayarin, deputy chief of staff for Administration and Logistics Affairs delle Forze Armate del Qatar,  l’ammiraglio di Divisione Giorgio Lazio, comandante del Comando Marittimo Nord (Marina Militare) e Giuseppe Giordo, direttore generale della divisione Navi Militari di Fincantieri.

Post correlati

Rimorchiatori Riuniti, closing dell’acquisizione di Keppel Smit Towage

Rimorchiatori Riuniti, prosegue l’iter per lo sbarco di Rimorchiatori Mediterranei in Asia – La Maritime and Port Authority di Singapore […]

Premiati gli studenti più meritevoli degli Istituti Nautici della Liguria

16 studenti “i più meritevoli” degli Istituti Nautici liguri hanno ricevuto le Borse di studio della Fondazione Istituto San Giorgio […]

Federazione del Mare, raccolta fondi per Croce Rossa e hub pediatrico per l’Ucraina

I fondi raccolti dalla Federazione del Mare destinati alla Croce Rossa Italiana e a un hub pediatrico al confine tra […]


Leggi articolo precedente:
Autotrasporto
Trasporti, sindacati sollecitano la ripresa del confronto sul PNRR

“Confidiamo in un sollecito avvio del confronto” sul Piano nazionale di ripresa e resilienza e sulle problematiche del settore dei...

Chiudi