Fincantieri costruisce la seconda nave Virgin Voyages, cerimonia del taglio della lamiera

Fincantieri Sestri Ponente - Genova

Il fondatore del gruppo Virgin, sir Richard Branson, ha svelato il nome della prima unità: “Scarlet Lady”.

Sestri Ponente (Genova) – Cerimonia per il taglio lamiera della seconda di tre navi da crociera commissionate a Fincantieri dal Gruppo Virgin per il brand “Virgin Voyages”,  presso lo stabilimento di Sestri Ponente (Genova), alla presenza di Giampiero Massolo e Giuseppe Bono, rispettivamente presidente e a.d. del gruppo Fncantieri. Durante la cerimonia Richard Branson, fondatore del gruppo Virgin, insieme a Tom McAlpin, presidente e a.d. Virgin Voyages, hanno  anche svelato il nome della prima nave in costruzione: Scarlet Lady, ispirato dal nome di uno dei primi aerei in servizio presso la flotta di Virgin Atlantic. 

Le navi saranno consegnate la prima nel 202o, la seconda nel 2021 e la terza nel 2022, si tratta di una commessa di tre unità gemelle, che avranno circa 110.000 tonnellate di stazza lorda, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38, oltre 1.400 cabine in grado di ospitare a bordo più di 2.700 passeggeri, assistiti da un equipaggio di 1.150.
Si tratterà di navi dal designo originale e costruite per l’utilizzo di tecnologie alternative, con capacità di impatto ambientale e attenzione al recupero energetico. Le unità saranno infatti dotate di un sistema di produzione di energia elettrica da circa 1 MW che utilizza il calore di scarto dei motori diesel. Grande attenzione all’ambiente per le tre gemelle Virgin, a bordo delle quali sarà eliminato anche l’utilizzo delle plastiche monouso, sostituite da materiali riciclabili.

LEGGI TUTTO
Accordo Fincantieri, nuove prospettive per Riva Trigoso

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC