lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Cosco inaugura oggi il collegamento settimanale Pireo-Venezia al terminal Vecon

Cosco inaugura oggi il collegamento settimanale Pireo-Venezia al terminal Vecon

Con l'attivazione del servizio Cosco Shipping Lines Italy offrirà servizi intermodali da e per il porto di Venezia per tutte le principali destinazioni del Nord Italia; Molto chiara la strategia di Cosco di incrementare l'attenzione al mercato italiano.

VENEZIA - Il gruppo Cosco Shipping Lines inaugura oggi da Venezia, terminal Vecon, il nuovo servizio espresso “feeder” di collegamento settimanale Pireo-Venezia e viceversa. Attracca oggi infatti la nave AS Fatima, una unità da 1400 Teu, che arriva al Vecon, partita dall'hub dell'armatore cinese al Pireo, con un transit time di due giorni e mezzo

Il nuovo servizio ha preso avvio dopo una serie di incontri svolti nell'ottobre scorso, presso la sede dell’Autorità di Sistema portuale della laguna,  fra il presidente Pino Musolino, il vice presidente di Cosco Shipping Europe Mr. Tian Dong, Hu Hua (Managing Director -Italy )  Marco Donati (General Manager - Italy) e la delegazione dell'armatore cinese Yu Tao (Deputy Managing Director )  Wang Zuwen (member of the BOD) 

Musolino ha commentato in merito:“Gli incontri e le relazioni avviate da tempo con il gruppo Cosco Shipping hanno confermato l’interesse nei confronti del porto di Venezia da parte di uno dei maggiori attori mondiali dello shipping, aprendo la strada al nuovo collegamento regolare con il Pireo” - “Il risultato ottenuto garantirà un significativo incremento del traffico container, settore che anche nel 2018 segnerà un record storico per Venezia, e conferma che è questa la strada giusta per incrementare i traffici dello scalo veneziano. Il nostro porto è, e si candida ad essere sempre di più, uno degli hub più importanti per l’import e l’export italiano e del Nordest. Per attrarre i traffici lavoriamo quotidianamente alla ricerca di nuovi accordi commerciali che possono essere raggiunti con dedizione e costanza. Con questa stretta collaborazione con Cosco diamo corpo e sostanza alla strategia della “Nuova Via della Seta”, per creare valore alla nostra economia e al nostro territorio”.

Il country manager di Cosco, Marco Donati ha sottolineato la solida tradizione ed esperienza nei collegamenti shuttle che il gruppo cinese ha ormai da anni: "serviamo egregiamente il porto di Napoli con un servizio analogo Pireo-Napoli-Pireo che ci ha consentito di diventare un importante player nel porto di Napoli. La stessa strategia sarà trasferita al porto di Venezia da dove offriremo servizi da e per Venezia verso le maggiori destinazioni con tempi di transito veramente ridotti, soprattutto perché il feeder che collega Venezia a Pireo non effettuerà nessun altro scalo e la merce a Pireo troverà servizi madre per tutte le principali destinazioni con frequenza elevatissima”.

Cosco Shipping Lines Italy informa che offrirà servizi intermodali da e per il porto di Venezia per tutte le principali destinazioni del Nord Italia; con questo nuovo servizio appare molto chiara la strategia di Cosco di prestare una particolare attenzione al mercato italiano.

Post correlati

Drewry, continua la discesa dei noli container sulle principali rotte – Questa settimana -3%

Secondo le valutazioni del Drewry World Container Index di oggi, 11 agosto 2022, l‘indice composito è diminuito del 3% questa […]

Hapag Lloyd primo semestre 2022 molto forte, incertezze dalla guerra in Ucraina

Hapag-Lloyd ha rivelato oggi i risultati del primo semestre 2022:– Chiusura del semestre con un ottimo risultato, significativamente superiore allo stesso […]

Assarmatori, esercitazione anti pirateria nel Golfo di Aden con la Marina Militare

ROMA – La Jolly Cristallo, portacontenitori ro-ro di bandiera italiana della compagnia Ignazio Messina & C. S.p.A.,  la fregata della […]


Leggi articolo precedente:
Comparto metalmeccanica, Università Ingegneria
Confindustria Livorno e Massa Carrara: Le imprese metalmeccaniche incontrano gli studenti universitari

Nuove professioni e competenze, al centro dell’incontro tra le Imprese Metalmeccaniche di Confindustria LI MS, gli studenti e i Dipartimenti...

Chiudi