lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Collisione tra petroliera e pescherecchio in Turchia, 3 marittimi dispersi

Collisione tra petroliera e pescherecchio in Turchia, 3 marittimi dispersi

Collisione nel Mar Nero tra la petroliera russa "Glard 2" ed il peschereccio turco, "Dursun Ali Coskun".

ISTANBUL - Sono tre i membri dell'equipaggio dispersi a seguito della collisione tra la petroliera battente bandiera russa la "Glard 2" e il peschereccio turco "Dursun Ali Coskun". L'incidente, secondo quanto riferito dell'ufficio della Guardia Costiera Turca, è avvenuto nelle prime ore della mattina di oggi tra le ore 4 e le 5 ora locale, al largo di Kilyos nella zona costiera del Mar Nero sul lato nord dello stretto di Istanbul. L'incidente probabilmente si è verificato a causa della forte nebbia nel tratto di mare, sono in corso operazioni di ricerca e salvataggio dei dispersi.

Nell’impatto la petroliera russa ha causato il rovesciamento e l'affondamento del peschereccio. Dei sei membri dell'equipaggio dell'imbarcazione da pesca, tre sono stati tratti in salvo, tuttavia tre marittimi turchi mancano ancora all'appello.

Il traffico delle navi nel Bosforo non è rimasto coinvolto dalla collisione. Tuttavia, il traffico navale è stato sospeso alle 07:06 ore locali a causa della scarsa visibilità per la nebbia", queste le informazioni diffuse dalla Guardia Costiera di Istanbul.

Post correlati

Panama, incendio a bordo della portacontainer Cap Jackson

PANAMA – Incendio a bordo della nave portacontainer Cap Jackson  sulla linea operata da Hapag Lloyd – Mediterranean Pacific Service […]

Assarmatori: “Traghetti e cabotaggio, occorre un aiuto urgente” – Perdite operative del 70%

Aiuti urgenti alle compagnie che gestiscono i traghetti sulle Autostrade del Mare e sulle rotte per le isole maggiori e […]

Il Viminale continua la ricerca di una nave per la quarantena dei migranti

ROMA – Una nave dove far trascorrrere la quarantena ai migranti che sbarcano in Italia, è quanto cerca il Ministero […]


Leggi articolo precedente:
Costa Smeralda
Crociere, avanti tutta con il GNL – Mediterraneo, dove rifornire le navi?

Il mercato dell'industria crocieristica guarda al GNL - Le navi da crociera che saranno costruite nei prossimi anni saranno per...

Chiudi