Battesimo per “MSC Michel Cappellini”, portacontainer tra le più grandi ed efficienti al mondo

Portacontainer tra le più grandi al mondo e con caratteristiche di design all'avanguardia per ridurre l’uso di carburante e le emissioni. Bremenports, il porto di Amburgo e MSC hanno siglato un Memorandum of Understanding (MoU) sull'uso dell'energia elettrica da terra per le navi container di MSC.
Msc Michel Cappellini

BremerhavenCerimonia di battesimo all’MSC Gate Terminal di Bremerhaven per MSC Michel Cappellini l’ultima nave portacontainer entrata nella flotta di Mediterranean Shipping Company (MSC). Nave tra le più  grandi e più efficienti al mondo, per 400 metri di lunghezza e 61, 5 metri di larghezza, la nave ha una capacità di 24.346 teu. Le dimensioni, il design e le caratteristiche tecniche della nave consentiranno di trasportare un maggior numero di merci con le più basse emissioni per container trasportato.

Alla cerimonia di battesimo erano presenti oltre 800 ospiti durante la quale MSC ha siglato un memorandum d’intesa con le città di Brema e Amburgo e i rispettivi porti per l’utilizzo dell’energia elettrica da terra per le navi della compagnia in entrambi gli scali.

MSC Michel Cappellini
La nave dal punto di vista tecnico è caratterizzata da: una piccola prua a bulbo, eliche di grande diametro e condotti a risparmio energetico, che contribuiranno a ridurre ulteriormente il consumo di carburante e le relative emissioni. MSC Michel Cappellini e le sue navi gemelle sono anche le prime navi MSC costruite con un sistema di lubrificazione dello scafo ad aria per ridurre la resistenza all’acqua e l’utlizzo di carburante, oltre a generatori ad albero per produrre energia aggiuntiva.

Msc Michel Cappellini

I porti di Brema” – ha detto Soren Toft, ceo di MSC – “rappresentano per noi un importante hub cargo in Germania e nell’Europa nord-occidentale e sono per noi un punto di riferimento che va oltre i soli traffici. Efficienza e innovazione sono i due driver che hanno portato allo sviluppo di MSC Michel Cappellini, abbiamo infatti intrapreso un percorso di continua evoluzione che, grazie all’innovazione ci consenta di superare i confini del possibile e segnare nuove pietre miliari per questo settore. Come azienda familiare e leader nello shipping, siamo cosapevoli del nostro ruolo per la decarbonizzazione dell’intera catena del valore della logistica e al benchmark che siamo in grado di stabilire per il nostro stesso settore”.

LEGGI TUTTO
Sviluppo sostenibile: L'Italia nel 2020 perde terreno, gli Obiettivi dell'ONU ancora più lontani

Accordo per l’utilizzo dell’energia da terra
Poco prima dell’inizio della cerimonia è stato siglato un Memorandum of Understanding (MoU) sull’uso dell’energia elettrica da terra per le navi container di MSC in entrambi i porti. A firmare l’accordo tra le parti, insieme al ceo Toft, il segretario di Stato per gli Affari Economici della Libera Città Anseatica di Brema, Kai Stuehrenberg e il sen. per le Finanze della Libera Città Anseatica di Amburgo, Andreas Dressel.

La cerimonia
Moderata dalla presentatrice televisiva tedesca Jule Gölsdorf, la cerimonia ha voluto sottolineare l’impegno di MSC per la sostenibilità, lo sport e le arti e si è conclusa con la tradizionale bottiglia di champagne che è rotta quando la madrina Cindy-Jo Cappellini ha tagliato il nastro. All’incontro ha preso parte Boris Herrmann, importante velista tedesco, detentore di record mondiali e skipper del Team Mailizia raccontando la sua esperienza alla Ocean Race, MSC è sponsor del team velico e uno dei sei Partner Fondatori Ufficiali.
Gli ospiti hanno anche assistito a una spettacolare esibizione di Andrea Casta, famoso violinista elettrico italiano, e di Sarah Voss, ginnasta tedesca, campionessa nazionale all-around e vincitrice della medaglia di bronzo nel concorso a squadre ai Campionati europei del 2022. La musica dal vivo e la performance di ginnastica acrobatica hanno voluto sottolineare il concetto di equilibrio tra progresso e sostenibilità, uomo e natura, presente e passato.

Msc Michel Cappellini

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC