lorenziniterminal
grimaldi
Shipping > Assarmatori, Pietro Roth nuovo responsabile della comunicazone

Assarmatori, Pietro Roth nuovo responsabile della comunicazone

ROMA - Pietro Roth, 35 anni, giornalista professionista, è il nuovo responsabile della comunicazione di Assarmatori, l’associazione aderente a Conftrasporto-Confcommercio che riunisce numerose compagnie italiane di navigazione e alcune tra le principali compagnie estere attive in ogni settore del trasporto marittimo.

Roth ha iniziato la sua attività nel 2005 al Corriere Mercantile, storico quotidiano genovese, rimanendovi sino al 2015; quindi è passato a Telenord, dove è stato caporedattore della trasmissione Transport, diffusa su tutto il territorio nazionale e incentrata su shipping e logistica, da inizio 2020 ha lavorato a Ship2Shore, quotidiano on line dedicato all’economia del mare.

Entrerà a far parte della squadra di Assarmatori nel corso delle prossime settimane.
L’associazione ringrazia Antonio Satta per il prezioso lavoro svolto in questi anni dalla sua costituzione ad oggi e portato avanti con passione e professionalità apprezzate unanimemente.

Post correlati

Concluso con successo a Palermo il Forum MID.MED Shipping & Energy

PALERMO – Conclusa con successo la seconda edizione di MID.MED Shipping & Energy Forum con la cerimonia dello scambio di […]

Kalypso Line, nuovo collegamento Intramed Short Sea Lines, tra Turchia, Libia e Italia

Crescono i servizi di linea della nuova compagnia armatoriale Kalypso, gruppo Rif Line, che ha annunciato stamani l’inaugurazione di  Butterfly, […]

Nuove acquisizioni per Rimorchiatori Mediterranei che sbarca a Singapore e in Malesia

ùRimorchiatori Mediterranei acquisisce il 100% di Keppel Smit Towage Private Limited e Maju Maritime Pte Ltd ed entra nel servizio […]


Leggi articolo precedente:
Sapir Ravenna
Operazioni eccezionali al Terminal Sapir di Ravenna, imbarcati sei vagoni ferroviari

RAVENNA - Operazioni eccezionali al Terminal Sapir, principale terminalista del porto di Ravenna, dove nei giorni scorsi sei vagoni ferroviari...

Chiudi