Accademia Italiana Marina Mercantile: Formazione a distanza, la nuova opportunità

Accademia Marina

L’emergenza coronavirus ha ridisegnato le modalità della formazione degli Ufficiali della Marina Mercantile. L’esperienza dell’Istituto Tecnico Superiore per la mobilità sostenibile “Fondazione ITS Accademia Italiana della Marina Mercantile” – La Formazione a distanza come una opportunità in più.

GENOVA – La diffusione del coronavirus si è abbattuta su ogni aspetto della vita delle persone, ridisegnando tempi e modi delle attività lavorative, dello studio, della formazione, intervenendo fino agli aspetti della vita privata. Scuole, Istituti di formazione, Università hanno dovuto rivedere le metodologie di insegnamento per dover fronteggiare questa emergenza. Nel settore marittimo l’esperienza dell’Istituto Tecnico Superiore per la mobilità sostenibile “Fondazione ITS Accademia Italiana della Marina Mercantile” rappresenta un esempio di gestione dell’attività di formazione anche durante la fase di emergenze sanitaria. LAccademia Italiana della Marina Mercantile nonostante la chiusura immediata delle sedi di Genova, Arenzano e Lavagna, in risposta alle decisioni del Governo, tuttavia, non ha mai fermato le proprie attività, proseguendo in coerenza con il percorso consueto tramite la formazione a distanza.

Accademia Mercantile

Fondazione ITS Accademia Italiana della Marina Mercantile
L’Istituto Tecnico Superiore per la mobilità sostenibile “Fondazione ITS Accademia Italiana della Marina Mercantile” nasce nel 2005 su iniziativa della Provincia di Genova e dei principali soggetti del cluster marittimo nazionale con lo scopo di offrire alta formazione e training alle figure apicali del trasporto marittimo e per promuovere la ricerca e l’innovazione formativa nel settore. Nel gennaio del 2011 l’Accademia si trasforma in Fondazione ITS nell’area tecnologica della mobilità sostenibile.

Titoli rilasciati
È un’istituzione pubblica che rilascia titoli del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito dell’Istruzione terziaria non universitaria, realizzando le proprie attività attraverso finanziamenti pubblici (Ministero dell’Istruzione, Regione Liguria e dal FNM) e privati e senza finalità lucrative.

Accademia Marina

Formazione Ufficiali della Marina Mercantile
L’attività principale di Accademia è la formazione degli Ufficiali della Marina Mercantile. La formazione continua (corsi per il livello direttivo), la progettazione e l’adeguamento alle discipline marittime di titoli di studio non nautici (ex allineamento) e i corsi per disoccupati (in quanto centro di formazione accreditato presso la Regione Liguria) completano l’offerta formativa dell’Accademia nell’ambito marittimo-portuale.

LEGGI TUTTO
Vidotto: "Ufficiali competenti fanno bene al Paese"- Graduation Day, Accademia Marina Mercantile /INTERVISTE

Un’sperienza lunga 15 anni
In questi 15 anni gli ambiti di interesse della Fondazione si sono notevolmente diversificati. Nel 2016 viene aperta la nuova sede operativa di Arenzano (Genova) e nel 2017 quella di Lavagna (Genova) grazie all’intervento economico della Regione Liguria e la collaborazione rispettivamente di Costa Crociere, MSC Crociere, Grandi Navi Veloci. Le due sedi sono le prime strutture in Italia ad essere dedicate esclusivamente alla formazione di tecnici superiori professionisti dell’hotellerie di bordo e di figure specializzate nelle attività di accoglienza sulle navi da crociera e di trasporto passeggeri. Inoltre l’offerta formativa si è ampliata con due percorsi nel settore della logistica e dei trasporti (ferroviario e intermodale) entrambi in stretta sinergia con le imprese del settore, come di consueto.

Accademia Marina

Corsi gratuiiti
Tutti i corsi sono completamente gratuiti e si forniscono su richiesta servizi di residenzialità,  anch’essi gratuiti o a basso costo, come il nuovo Campus residenziale all’interno della prestigiosa struttura “Villa Figoli Des Geneys” di Arenzano che in grado di ospitare fino a 40 persone. L’accesso avviene attraverso selezione pubblica e gli allievi alternano periodi in classe a periodi a bordo. I requisiti stessi variano a seconda del percorso prescelto. Il 90% dei giovani che seguono i percorsi dell’Accademia vengono occupati dalle Aziende partner dei progetti, con punte di occupazione che toccano anche il 100% in particolare nel settore hotellerie.
Un approccio rivoluzionario: lavorare non solo per le imprese ma insieme alle imprese, con l’obiettivo, già raggiunto, di creare lavoro qualificato per i nostri giovani, in grado di reggere la competizione a livello internazionale.

Corsi direttivi in FAD
Anche nella fase attuale di formazione a distanza, l’Accademia Marina Mercantile ha riscontrato comunque un alto grado soddisfazione da parte degli studenti e degli insegnanti.
L’Accademia Marina Mercantile è inoltre il primo centro a livello nazionale accreditato dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per svolgere corsi direttivi in FAD per Direttori, Comandanti e Primi Ufficiali, e dal 4 marzo è stata autorizzata dal Comando Generale della Capitaneria di porto all’erogazione delle ultime 76 ore di corso in FAD per il corso direttivo per ufficiali di macchina ed. 26, rimasto fermo a causa dell’emergenza sanitaria.

LEGGI TUTTO
Accademia Navale, Livorno - Il ministro Guerini agli Allievi: "Servire il Paese dal mare"

Accademia Mercantile

Formazione a distanza, le opinioni degli allievi
Intervistati, su questa formula di insegnamento, gli allievi che frequentano dei corsi ITS hanno dato parere più positivo di quanto ci si potesse aspettare: «L’utilizzo, in questa situazione così particolare, della formazione a distanza (FAD), è da considerarsi un’opportunità a mio avviso estremamente positiva. Lo studente ha così modo di poter dare una continuità alle lezione», ha affermato uno degli allievi coinvolti.

La formazione a distanza
Una modalità certamente non semplice, soprattutto per il fatto di poter interagire meno rispetto alle lezioni frontali. Ma con il vantaggio di avere un’attenzione maggiore da parte degli studenti coinvolti. «Uno dei principale vantaggi è la flessibilità», afferma un’altra allieva. «Essendo impossibilitati nel recarci tutti i giorni in aula, tramite la FAD noi studenti abbiamo la possibilità di seguire i corsi comodamente da casa, in modo tale che l’apprendimento sia reso estremamente flessibile e non venga in alcun modo trascurato».

Accademia MercantileTutti i corsi della Fondazione Accademia Marina Mercantile sono stati trasportati nella didattica a distanza, dalla logistica al corso “Children & Teen Animator”. «Lo studio online era già stato ampiamente sfruttato da università ed istituti superiori all’estero per i suoi innumerevoli vantaggi», afferma Nicolas, studente del Corso Macchina 29. «E in questi primi giorni abbiamo già potuto verificare che l’istruzione italiana sta facendo un grande passo avanti nell’implementare il “distance learning”, che promuove l’uso di efficaci strumenti presenti online, che fino ad oggi avevamo utilizzato solamente in minima parte». Le competenze di Accademia riescono dunque a fornire il supporto necessario per tutti gli studenti iscritti, e la Fondazione è già attiva per implementare questo servizio anche per il futuro. Questa particolare situazione ci consente dunque di programmare il futuro della formazione anche attraverso il duplice aspetto della didattica in sede e a distanza, allargando ulteriormente le capacità del percorso.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC