Trieste, Sommariva: “Il porto è motore economico della città e non si può fermare”

Porto Trieste

L’incarico ha lo scopo di assicurare stabilità e continuità per il tempo strettamente necessario al pieno ripristino degli organi di vertice”  – Lo ha dichiara Mario Sommariva al conferimento dell’incarico di commissario straordinario del porto di Trieste.

TRIESTE – Dalla giornata del 4 giugno il porto di Trieste è stato scosso duramente dalla pronuncia dell’ANAC, che ha dichiarato  decaduto Zeno D’Agostino dalla carica di presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale.
Gli avvenimenti occorsi nelle ore successive l’annuncio dell’ANAC hanno visto la diffusione di un senso di destabilizzazione nel porto di Trieste, dove i lavoratori portuali hanno dato vita a numerose manifestazioni e scioperi chiedendo il ripristino della carica per D’Agostino. Dalla comunità del cluster marittimo nazionale sono piovute le dichiarazioni di solidarietà nei confronti del manager dichiarato decaduto dalla guida del porto di Trieste.

Il 5 giugno in tarda serata la ministra Paola De Micheli firmava il decreto di commissariamento dell’ente portuale di Trieste,  nominando Mario Sommariva commissario straordinario dell’Authority, sebbene confermato la propria stima nell’operato di Zeno D’Agostino. Dal MIT è giunta anche rassicurazione sulla validità ed efficacia di tutti gli atti fino ad oggi adottati sotto la gestione D’Agostino. A tal proposito fanno sapere dalla sede dell’Authority della Torre del Lloyd, che il neo commissario ha già firmato un decreto di convalida di tutti gli atti deliberati dal 2016 ad oggi.
La nomina va a garantire la continuità dell’azione amministrativa dell’Autorità e la conclusione di tutti i procedimenti già in essere. L’incarico ha lo scopo di assicurare stabilità e continuità per il tempo strettamente necessario al pieno ripristino degli organi di vertice, che auspico avvenga nel più breve tempo possibile. Il porto è motore economico della città e non si può fermare”- ha dichiarato Mario Sommariva ringraziando inoltre la ministra Paola De Micheli per la fiducia accordata.

LEGGI TUTTO
Il porto di Trieste guarda all'Ungheria - Siglato contratto

Sommariva, originario di Genova, vanta una lunga esperienza nel settore marittimo. Oltre ad aver rivestito il ruolo di Segretario Generale al porto di Trieste, e al porto di Bari dal 2007 al 2014, ha avuto incarichi di rilievo nell’ambito delle politiche del lavoro del settore portuale.

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC