lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Tradizionale cena natalizia al Terminal Lorenzini

Tradizionale cena natalizia al Terminal Lorenzini

LIVORNO – Come tradizione dirigenti e personale del Terminal Lorenzini si sono riuniti al ristorante Il Calesse di Quercianella per la consueta cena natalizia. Erano presenti oltre settanta persone tra impiegati, tecnici e operatori portuali tra cui una diecina di giovani con meno di trent'anni che sono stati assunti nel corso del 2015. Assunzioni che, in un periodo come quello attuale di crisi, sono il fiore all'occhiello dell'azienda terminalistica livornese. A conclusione della festosa serata Enio Lorenzini ha premiato due dipendenti che stanno per andare in pensione e facendo un bilancio dell'anno 2016 ha detto: ”E' stato un anno difficile ma noi non possiamo lamentarci di come sono andate le cose, del lavoro svolto e delle prospettive“. Il Terminal infatti è in crescita costante per quanto riguarda la clientela e recentemente ha allargato la compagine societaria con l'ingresso al 33% di un socio di livello mondiale come Gianluigi Aponte di MSC. Per quanto riguarda l'immediato futuro il Terminal fra qualche giorno aprirà una nuova linea per il Sud America con le navi della compagnia Hamburg Sud.

(Nella foto: Enio Lorenzini durante il saluto ai suoi collaboratori.)

Post correlati

Genova Prá – Nel 2020 recuperati da ADM oltre 400 mila euro di tributi evasi

Genova– L’Agenzia Dogane e Monopoli – Sezione Operativa Territoriale di Voltri – nel corso del 2020 nell’ambito dell’attività di riesame […]

Civitavecchia, aumentare il traffico contenitori fino a 700mila teu

Approvazione Piano Mobilità, Trasporti e Logistica della Regione Lazio – Musolino, presidente AdSP Civitavecchia: “Lavorare affinchè gli obiettivi e i […]

Nuovo collegamento ferroviario tra il Porto di Trieste e l’Interporto di Pordenone

TRIESTE – Sottoscritto il protocollo d’intesa tra  l’AdSP di Trieste, l’Interporto di Pordenone, e Confindustria Alto Adriatico. Un accordo che […]


Leggi articolo precedente:
Al freddo in attesa di Delrio, mancava solo Gesù Bambino

Livorno- Mattinata fredda e vento gelido di tramontana. Circa un centinaio di persone fra autorità, operatori e imprenditori portuali tutti...

Chiudi