Ports > Spezia aderisce alla Piattaforma Logistica Nazionale per la crescita della digitalizzazione portuale

Spezia aderisce alla Piattaforma Logistica Nazionale per la crescita della digitalizzazione portuale

Carla Roncallo, presidente Authority La Spezia: “Passaggio importante per il processo di digitalizzazione del porto della Spezia e dell’intero sistema portuale”.

LA SPEZIA - La Spezia ha siglata la convenzione operativa con UIRNet SpA, soggetto attuatore per conto del ministero della Infrastrutture e dei Trasporti, aderendo così alla Piattaforma Logistica Nazionale per la presa in carico e la gestione del Port Community System del porto della Spezia e l’interoperabilità con la PLN.

Carla Roncallo, presidente dell’ADSP ha dichiarato: “Si tratta di un passaggio importante per il processo di digitalizzazione del porto della Spezia e dell’intero sistema portuale. Questa iniziativa permetterà di valorizzare la piattaforma sviluppata nel porto della Spezia e integrare i servizi della PLN per incrementare ulteriormente l’efficienza delle operazioni alla merce. Il nostro sistema portuale potrà inoltre sfruttare questa importante iniziativa nazionale per contribuire allo sviluppo del Modello Unico PCS, mettendo a disposizione il proprio know how tecnologico locale che in questi anni ha contribuito contraddistinguere il Porto della Spezia per innovazione ed efficienza”.

Nei prossimi giorni si terranno i primi incontri per l’avvio della fase di assessment, con il coordinamento di Assoporti, per definire nel dettaglio le esigenze degli operatori della comunità portuale della Spezia e di Marina di Carrara e definire i futuri sviluppi e implementazioni della piattaforma in ottica di sviluppo del Modello Unico PCS.

Post correlati

Livorno, Rixi: I porti dell’arco tirrenico e ligure possono fare sistema e individuare politiche comuni

di Nicolò Cecioni «A più di due anni dall’entrata in vigore del decreto legislativo 4 agosto 2016, n.169, che ha […]

Livorno, Nogarin: Bacino di carenaggio, sfruttare per sperimentazioni a gas e idrogeno

di Nicolò Cecioni LIVORNO- «Dobbiamo sfruttare di più e molto meglio il nostro bacino di carenaggio, che è il secondo […]

Trieste: progetto babana4growth, 22 tonn. di banane donate al Banco alimentare per i poveri

PORTO DI TRIESTE CAPOFILA DI BANANA4GROWTH:UN PROGETTO A SOSTEGNO DEI PRODUTTORI DI BANANE DEL TAMIL NADU SBARCATO UN CARICO-PILOTA DI […]


Leggi articolo precedente:
Marcucci: Nuove regole nello statuto di Confetra “realtà molto cresciuta negli ultimi anni”

ROMA - “Modifiche necessarie per adeguare le regole dello stare insieme, ad una realtà molto cresciuta negli ultimi anni” ha dichiarato...

Chiudi