lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Salerno, protocollo d’intesa per promuovere la cultura del mare tra Propeller e Istituto Nautico

Salerno, protocollo d'intesa per promuovere la cultura del mare tra Propeller e Istituto Nautico

SALERNO -  L'International Propeller Club Port of Salerno e l'Istituto Nautico “Giovanni XXIII”  si preparano alla firma del protocollo d'intesa  per la realizzazione del partenariato permanente per la crescita dei saperi, delle pratiche dell’economia e della cultura del mare, della logistica e dei trasporti. La sigla dell'accordo sarà il 9 novembre prossimo a Salerno, presso la sede della presidenza dell’Istituto Nautico, via Enrico Moscati 4 alla presenza degli studenti, degli insegnanti e degli operatori portuali.

L'intesa nasce dalla volontà di rafforzare il concetto che mare rappresenti un patrimonio culturale oltre che essere per la città di Salerno una fonte economica fondamentale, pertanto i due soggetti si impegneranno a sviluppare iniziative per avvicinare le nuove generazioni alle “best practices” della Blue Economy e attività di alternanza scuola-lavoro per formare il Cluster Marittimo di domani.

“Mare come passione ma anche volano per l’occupazione, nel pieno rispetto della vocazione marittima della città,” ha spiegato il presidente del Propeller Alfonso Mignone.Lo dimostra la storia stessa di Salerno , considerato che la prima testimonianza archeologica del porto risale al 1260, anno in cui Re Manfredi di Svevia, grazie all'interessamento di Giovanni Da Procida, concesse il privilegio della sua costruzione."

Post correlati

Piombino nei primi sette mesi 2022 il traffico passeggeri torna ai livelli pre-pandemia

PIOMBINO – Torna ai livelli pre-pandemia il traffico passeggeri nel porto di Piombino. A certificarlo i dati del Servizio Studi […]

Terminal Rinfuse Venezia, nuovo impianto fotovoltaico – Euoports verso la transizione green

Il Terminal Rinfuse Venezia nel percorso di transizione ambientale avvia un nuovo impianto fotovoltaico VENEZIA – Terminal Rinfuse Venezia annuncia […]

Marina di Carrara FHP, cresce il Project Cargo – Imbarco eccezionale di un modulo da 2.800 tonn.

MARINA DI CARRARA – Lo scalo di Marina di Carrara conferma la propria crescita nella movimentazione e logistica di Project […]


Leggi articolo precedente:
Fincantieri nuovi progetti in Cina per i cantieri Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding

La joint venture costituita da Fincantieri e CSSC Cruise Technology Development Co. Ltd (CCTD) fornirà in licenza a SWS la...

Chiudi