lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Salerno Container Terminal in crescita +27%

Salerno Container Terminal in crescita +27%

SALERNO - Boom di traffico per il Salerno container terminal del gruppo Gallozzi; a fronte di una crescita che fra aprile e giugno è stata per il porto campano del 20% il solo SCT (che rappresenta l’80% del traffico di Salerno) ha incrementato i volumi del 27%. A rendere possibile questa performance è stata in particolare l’acquisizione negli ultimi mesi di tre grandi servizi internazionali: Ocean Alliance (Cma- Cgm, Cosco, Evergreen e OOCL) da e per gli Stati Uniti; quindi di The Alliance (Hapag, Yang Ming, K Line, NYG e MOL) da e per gli USA e quello di Cosco per Gran Bretagna e Nord Europa.
Tutte linee queste che si sommano ai collegamenti già esistenti e che fanno di Salerno un importante base strategica di raccordo tra mondo della produzione e shipping.

Post correlati

Taranto, accordo per un polo di analisi Scientifico Merceologico

Creare un polo di analisi al servizio del Porto di Taranto, della sicurezza e salute dei cittadini e delle produzioni […]

Assiterminal e Confetra al Mit: Misure di ristoro per i Terminal passeggeri in forte crisi

Una lettera a firma congiunta dei presidenti di ASSITERMINAL e CONFETRA, Luca Becce e Guido Nicolini, inviata al Mit, e […]

Yilport precisa: “Nessuna partnership con il gruppo cinese Cosco

TARANTO – Nessun rapporto di partnership nel porto di Taranto tra Yilport Holding A.S.  (“Yilport), la sua controllata San Cataldo […]


Leggi articolo precedente:
Stx-Fincantieri: L’Unione Europea che unita non è

ROMA - Il re è nudo, l'Europa Unita mostra la sua faccia che unita non è, gli interessi unitari naufragano difronte...

Chiudi