Rilancio porti Adriatico meridionale- Dogane e Authority siglano intesa su semplificazione

porto Bari

Roma – Protocollo d’intesa per il rilancio del sistema portuale e logistico del Mare Adriatico Meridionale, siglato dal direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), Marcello Minenna e dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSP MAM), Ugo Patroni Griffi.

L’obiettivo è puntare verso la semplificazioni per gli operatori e per le imprese, anche grazie all’uso di tecnologie avanzate, favorendo l’utilizzo di facilitazioni e benefici di natura fiscale coerenti con la corretta attuazione degli istituti doganali. L’iniziativa va ad integrare due progetti già sottoscritti tra ADM e Associazione dei Porti Italiani e tra ADM e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

L’istituzione di un Tavolo tecnico permanente coordinato dal Direttore Generale dell’Agenzia e dal Presidente di AdSP MAM è lo strumento operativo scelto per condividere informazioni, idee e progetti, nonché per monitorare il regolare avanzamento delle attività che prevedono tra l’altro l’attivazione di corridoi controllati, sulla base del Codice Doganale UE, e lo sviluppo di tutte le potenzialità insite nello smart terminal e nello sdoganamento in mare.

ADM e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale potranno così operare in maggiore sintonia, realizzare obiettivi progettuali condivisi e dare corso alla piena integrazione del sistema logistico digitale dei porti in Puglia.

LEGGI TUTTO
Economia del mare, motore di sviluppo per il territorio laziale

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC