PSA Genova Prà, entrate in funzione 2 nuove gru dal valore di 7 milioni

PSA Genova

Sono entrate in servizio, stamani, presso il Terminal container PSA Genova Prà due nuove gru di ferrovia, mezzi ultra moderni dal costo di 7 milioni di euro. Le due gru, costruite dalla società austriaca Kuenz, sono ultra leggere e con uno standard di precisione di lavoro e di capacità di consumi ridotti; Dotate di pulpiti di comando con ergonomia sviluppata per migliorare la qualità di vita operativa del gruista. Le macchine sono inoltre equipaggiate con un sistema di diagnostica remota per una più veloce gestione e risoluzione degli allarmi.

Per inaugurare le due nuove gru erano presenti al terminal il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci, il presidente della ADSP del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini e il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini.

Questo ulteriore investimento effettuato dal Gruppo PSA presso il terminal di Pra’  testimonia la volontà del Gruppo di garantire un parco di mezzi di sollevamento di assoluto prim’ordine, per ottenere un sempre migliore livello di servizio ai clienti.

In attesa del completamento delle infrastrutture sulla rete ferroviaria esterna al terminal, finalizzate ad incrementare i volumi di trasporto container su rotaia, il gruppo PSA dimostra concretamente di considerare la strategicità del ciclo del ferro, sul quale continua ad investire cospicue risorse.

LEGGI TUTTO
Genova, Blue Economy Summit: Innovazione, sostenibilità e semplificazione

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

Laghezza

MSC