lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Piano di rilancio per i porti della Sicilia occidentale, la presentazione a Palermo 20 luglio

Piano di rilancio per i porti della Sicilia occidentale, la presentazione a Palermo 20 luglio

PALERMO - Sviluppo e marketing internazionale per i porti del Sistema del Mare di Sicilia occidentale: Palermo, Termini Imerese, Trapani, Porto Empedocle.  Nuove strutture ricettive e la riqualificazione di quelle esistenti,  grandi progetti di infrastrutturazione e nuove business relationships per lo sviluppo dei traffici. 

Questi gli obiettivi del progetto che sarà presentato in anteprima dall'Autorità di Sistema portuale e dal presidente Pasqualino Monti,  il prossimo 20 luglio, presente il ministro agli Affari europei, Paolo Savona, del Sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Edoardo Rixi, e dei massimi players dell’intera filiera crocieristica, ro-ro e della grande nautica.
 

Il piano di rilancio dei porti del network per una rigenerazione sociale, una crescita del territorio e la creazione di economia reale. Un piano di sviluppo per affermare la centralità della Sicilia occidentale sul mercato del turismo crocieristico, Ro-Ro e della grande nautica da diporto.

"Noi , il Mediterraneo...12 mesi all'anno"

PROGRAMMA

Leoluca Orlando, Sindaco della Città Metropolitana di Palermo
Salvatore Gravante, Ammiraglio Comandante della Direzione marittima della Sicilia occidentale
Giovanni Pettorino, Ammiraglio Ispettore Capo (CP), Comandante Generale del Corpo delle
Capitanerie di porto – Guardia costiera
Mauro Coletta, Direttore generale per la vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il
trasporto marittimo e per vie d'acqua interne
Massimo Sessa, Presidente del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici
Gaetano Armao, Vice Presidente della Regione siciliana
Gianfranco Miccichè, Presidente dell’Assemblea Regionale siciliana
INTERVENTI
h 10.30 PORTI DELLA SICILIA OCCIDENTALE: INIZIA IL FUTURO
Il piano di rilancio dei porti del network per una rigenerazione sociale, una crescita del territorio e la
creazione di economia reale. Un piano di sviluppo per affermare la centralità della Sicilia occidentale sul
mercato del turismo crocieristico, Ro-Ro e della grande nautica da diporto.
Pasqualino Monti, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale
h 10.50
Nello Musumeci, Presidente della Regione siciliana
Paolo Savona, Ministro per gli Affari Europei
h 11.40 SICILIA OCCIDENTALE: LA SFIDA CROCIERE
Beniamino Maltese, Senior Vice President and CFO Costa Crociere S.p.A.
Gianni Onorato, CEO MSC Cruises
Karina Santini, Director Commercial Development EMEA Royal Caribbean Cruises Ltd.

h 12.15 LA RISORSA MARE COME CHIAVE DI SVILUPPO
Barbara Amerio, Consigliere e Presidente di Settore grandi imbarcazioni UCINA - Confindustria Nautica
Matteo Catani, CEO GNV Grandi Navi Veloci
Gian Enzo Duci, Presidente Federagenti
Eugenio Grimaldi, Line Manager Italy and Malta Short Sea Services Grimaldi Group
Mario Mattioli, Presidente Confitarma
Stefano Messina, Presidente AssArmatori
Lamberto Tacoli, Presidente Nautica Italiana
Introduce e modera: Antonio Rossitto, Inviato speciale di Panorama
h 13.00 CONCLUSIONI
Pasqualino Monti, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale
Edoardo Rixi, Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Post correlati

Terminal San Giorgio risponde ai sindacati: “Sicurezza dei lavoratori, valore assoluto”

La redazione di Corriere marittimo riceve e pubblica integralmente la lettera con cui la società terminalistica del porto di Genova, […]

Fedepiloti sostiene l’istituzione di un ministero del Mare

La Federazione Italiana Piloti dei Porti sostiene con forza l’appello inviato al Governo dal presidente dell’International Propeller Clubs Umberto Masucci […]

Masucci (International Propeller Clubs): “Un ministero del Mare a sostegno del cluster marittimo”

Dopo molti anni di “silenzio” da parte della politica, è giunto il momento di chiedere a gran voce l’istituzione di […]


Leggi articolo precedente:
Mazzoncini sarà rinnovato alla guida di UIC per il biennio 2019-2020

MADRID - L'Union Internationale des Chemins de fer (UIC) - l'organizzazione internazionale del settore ferroviario che riunisce oltre 200 compagnie, appartenenti a...

Chiudi