lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Marina di Carrara al via il convegno: PNRR, impatti sul settore marittimo-portuale

Marina di Carrara al via il convegno: PNRR, impatti sul settore marittimo-portuale

MARINA DI CARRARA - Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: Possibili impatti per il settore marittimo-portuale è il tema del convegno organizzato a Marina di Carrara da WISTA Italy, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale,  Propeller Club Porti di Spezia e Marina di Carrara.

L’evento si tiene presso la sede dell’Authority, viale C.Colombo, 6, porto di Marina di Carrara (ore 15,30)

INTERVENGONO

Paola Tongiani, presidente Wista Italia;
Giorgio Bucchioni presidente Propeller la Spezia e Marina di Carrara;
Mario Sommariva presidente AdSP Mar Ligure Orientale che farà il punto sugli investimenti già in essere e quelli da realizzare nel Porto di Marina di Carrara.
Greta Tellarini, professore Ordinario di Diritto della Navigazione e dei Trasporti all’Università di Bologna, interviene su “Il PNRR e i possibili impatti per il settore dei porti” .

TAVOLA ROTONDA a cui prenderanno parte i terminalisti di Marina di Carrara:
Costanza Musso: Grendi Trasporti Marittimi;
Alessandro Becce: F2i-Holding Portuale;
Michele Giromini: Marina di Carrara Terminal.

CONCLUSIONI: On. Raffaella Paita, presidente della IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati. Seguirà una visita guidata dei tre terminal del Porto di Marina di Carrara .

Post correlati

“Piombino e Portoferraio: Traffico passeggeri, ruolo e prospettive ”

“Piombino e Portoferraio: ruolo e prospettiva nell’accoglienza e movimentazione del traffico passeggeri”,  è il titolo dello studio realizzato dalla società […]

Assoporti a Livorno per studiare “Gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali”

Livorno diventa laboratorio dell’interazione tra le città e i porti  – “Gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali” è […]

D’Agostino: “Trieste dipende sempre meno dal petrolio, grazie a investimenti e diversificazione”

Nel 2022 risultati record per il porto di Trieste  – I container mettono a segno una crescita a doppia cifra […]