Il Gruppo Tarros riunisce a La Spezia il Network meeting

Gruppo Tarros

Il porto della Spezia è stato teatro del “Network Meeting” del gruppo Tarros, l’incontro che ha riunito i rappresentanti di 3 continenti, 11 paesi e 30 partner provenienti da Egitto, Marocco, Turchia, Libano, Gracia, Algeria, Libia, Malta, Francia, Portogallo e Italia. Iniziativa dedicata al tema dell’integrazione e lo sviluppo logistico del gruppo, composto da circa 700 persone.

Ad aprire l’incontro il sindaco di La Spezia, Pierluigi Peracchini e il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale Mario Sommariva. Occasione per condividere e conoscere le diverse realtà imprenditoriali e commerciali dei paesi del Network, accumunate da due parole chiave: efficienza e flessibilità, spiega in una nota la società.

“La cultura del nostro Gruppo è basata su una forte componente made in Italy” – ha dichiarato Alberto Musso, presidente e CEO del gruppo – “arricchita dalla nostra identità mediterranea. Questo meeting lo ha dimostrato. Ringrazio tutti i coloro che hanno partecipato e reso possibile questo momento di condivisione. Un ringraziamento speciale va alle istituzioni che ci hanno accompagnato in questo percorso”

LEGGI TUTTO
L'AdSP di Livorno istituisce l'Ufficio Decentrato Amministrativo Isola d'Elba

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC