Forcieri interrogato dal GIP: “Ho chiarito tutto”

LA SPEZIA- Il giorno seguente le dimissioni dalla presidenza dell’Autorità della Spezia Lorenzo Forcieri, accompagnato dall’avvocato Paolo Mione , si è recato in tribunale dove è stato interrogato per circa due ore e mezza dal gip Diana Brusacà. Al termine dell’interrogatorio di garanzia l’avvocato Mione ha dichiarato: “ Il presidente Forcieri ha avuto l’opportunità di chiarire la sua posizione anche con fatti e documenti. Per il momento preferiamo non rispondere più lasciando che i magistrati facciano il loro lavoro. Abbiamo piena fiducia nel loro operato.” Come è noto l’ex presidente Forcieri è indagato , insieme ad altre persone, per corruzione e abuso d’ufficio e su di lui pende la richiesta di interdizione dai pubblici uffici. Il giudice si è riservato di decidere quanto prima e secondo l’avvocto Mione probabilmente la prossima settimana.

Nella stessa giornata di oggi il ministro Delrio ha nominato Carla Roncallo commissario straordinario dell’Autorità portuale spezzina. La Roncallo ha un’esperienza come dirigente del settore infrastrutture della Regione Liguria, capo compartimento Anas della Liguria e componente del consiglio di amministrazione della Società Aeroporto di Genova.

LEGGI TUTTO
Carla Roncallo commissario a La Spezia

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC