Delegazione del porto cinese di Qingdao in visita a Vado Ligure e a Genova

La Qingdao Port Group in visita al cantiere della piattaforma in costruzione a Vado Ligure e al porto di Genova.
VADO LIGURE – Una delegazione del porto cinese di Qingdao in visita a Vado Ligure, si è trattata della prima visita ufficiale. A rappresentare la Qingdao Port Group il presidente Mr Li Fengli, accompagnato dal suo staff composto da Edward Gor-Jong, Li Jingkui, Sun Jin, Huang Weihua. Il porto di Qingdao è partner strategico nell’operazione di costruzione della piattaforma di Vado in quanto detiene il 9,9% della società APM Terminals Vado Ligure. La delegazione, con l’amministratore delegato di APMT Paolo Cornetto, è stata ricevuta dal presidente dell’AdSP Paolo Emilio Signorini e dal segretario generale Marco Sanguineri.

Prima tappa per Mr Fengli, il Reefer Terminal dove ha visitato magazzini e banchine; a seguire sopralluogo al cantiere della piattaforma contenitori che sarà operativa da fine 2019 e dove sono già state installate quattordici nuove gru ARMG ed una Ship to Shore fornite dalla azienda cinese ZPMC. Nel pomeriggio l’intera delegazione si è trasferita sotto la Lanterna per una visita del porto di Genova.
La visita dello stesso chairman del gruppo conferma l’attenzione dedicata al nuovo terminal, con caratteristiche uniche nel Mediterraneo, in grado di ospitare le mega navi di ultima generazione e nuovo Gateway per i mercati del Nord Italia e dell’Europa Centrale.

LEGGI TUTTO
Royalty in dogana: Quando non sono tassabili

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC