Corsini si ricandida alla guida dei porti toscani: “Vedere realizzata la Piattaforma Europa”

Stefano Corsini

A Livorno il presidente dell’Autorità di Sistema del Mar tirreno settentrionale, Stefano Corsini, sentito da Corriere marittimo, ha confermato la propria ricanditatura alla guida dell’ente portuale.

LIVORNO –  Sono 13 su 16 le Autorità di Sistema portuale che nei prossimi mesi vedranno il rinnovo dei vertici. Si è infatti compiuto il mandato per i presidenti nominati dall’ex ministro Graziano Derio, protagonisti dell’attuazione di quella parte della Riforma portuale che ha segnato il passaggio dalle vecchie Autorità portuali, alle Autorità di Sistema portuale. La maggiorparte di questi presidenti, in scadenza del primo mandato, sono quindi in grado di presentare alla ministra Paola De Micheli la propria ricanditatura per un secondo incarico.

«E’ normale guardare ad un successivo mandato, questo perchè si vuole portare a termine tutta la progettualità alla quale si ha lavorato in questi anni e soprattutto per vederne la realizzazione» – lo ha detto a Corriere marittimo, Stefano Corsini, dal marzo 2017 insediato a Palazzo Rosciano alla guida dell’Autorità di Sistema portuale  del Mar Tirreno Settentrionale. Il progetto di cui parla è indubbiamente quello della Darsena Europa, progettazione ed attuazione della maxi Darsena, comprensiva della piattaforma logistica, nell’insieme un’opera fondamentale per lo sviluppo della portualità livornese e dell’economia della regione, la cui consegna è stata annunciata per il 2024.

 

LEGGI TUTTO
La responsabilità del pilota di porto /FOCUS

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC