lorenziniterminal
grimaldi
Ports > Commissione UE: Illegali gli aiuti di Stato concessi al porto di Napoli – 44 mln di euro

Commissione UE: Illegali gli aiuti di Stato concessi al porto di Napoli - 44 mln di euro

NAPOLI - La Commissione europea è giunta a conclusione: sono illegali i 44 milioni di euro accordati dallo Stato italiano all'Autorità portuale di Napoli. L'indagine della Commissione europea si era aperta nel giugno 2016 per valutare se queste sovvenzioni dirette fossero compatibili con le norme Ue in materia di aiuti di Stato. Ma adesso è arrivata la conclusione dell'indagine: le sovvenzioni poiché sono state utilizzate per ripristinare i bacini di carenaggio, affittati dall'ente portuale ai Cantieri del Mediterraneo  (CAMED) - società di costruzioni e riparazioni navali -  in seguito a concessione trentennale, violano le norme europee.

Non costituiscono aiuti di Stato gli interventi pubblici a favore delle imprese nel caso in cui siano effettuati a condizioni che un investitore privato operante in condizioni di mercato avrebbe accettato. Inoltre, il canone pagato da Camed all'autorità portuale di Napoli è stato calcolato in base a parametri fissi, stabiliti per legge, che non rispecchiavano l'aumento di valore economico degli impianti ripristinati concessi in affitto. La Commissione ha dunque concluso che le sovvenzioni concesse tanto all'autorità portuale di Napoli e a Camed costituiscono un indebito vantaggio economico rispetto ai loro concorrenti e che per questa ragione si configurano come un aiuto di Stato incompatibile con le norme Ue in materia di aiuti di Stato.

Post correlati

Fedepiloti, Bandiera – Porti nazionali: Valiamo tanto, ma nessuno ci considera /Intervista

Parla Francesco Bandiera, presidente di Fedepiloti: “Nessuno ci considera, valiamo tanto, sappiamo fare il nostro mestiere”. Il settore dei porti […]

“Quale il futuro per il Welfare della gente di mare” /Convegno a Livorno

di Lucia Nappi LIVORNO – Convegno dal titolo “Sicurezza, Sviluppo, Solidarietà: quale futuro per il Welfare della gente di mare“, […]

Morandi, Professionalità contro la burocrazia – Cluster marittimo: manca unità /INTERVISTA

Parla Andrea Morandi, presidente Associazione agenti marittimi Marche e Abruzzo – La burocrazia il fattore che limita lo sviluppo della […]


Leggi articolo precedente:
navi da crociera nel porto diLivorno
CROCIERE/ Livorno si affaccia al 2019 per superare il tetto dei 900 mila passeggeri

LISBONA - Il porto di Livorno al Seatrade Cruise Med di Lisbona, Fiera internazionale delle crociere del Mediterraneo, si è presentato "con segnali...

Chiudi