Assoporti a Livorno per studiare “Gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali”

Palazzo Rosciano

Livorno diventa laboratorio dell’interazione tra le città e i porti  –Gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali” è il tema della tre giorni di studio e incontri a Livorno, avviata oggi (dal 25 al 27 gennaio)  promossa da Assoporti, per poter mettere a sistema le conoscenze degli esperti delle Autorità Portuali.

La volontà è quella di far incontrare nella città dei Quattro Mori, due dei gruppi tecnici dell’Associazione dei Porti Italiani: quello specializzato sul tema dei rapporti porto/città e quello degli urbanisti.

I lavori si apriranno il prossimo stamanio con una prima riunione pomeridiana, che si terrà a Palazzo Rosciano, nel quartier generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale.

Gli incontri riprenderanno domattina in Fortezza Vecchia. Nella giornata è prevista peraltro una visita al Port Center di Livorno, a seguire un tour panoramico nello scalo labronico.

La tre giorni si concluderà il 27 gennaio con altre riunioni tecniche.

“Si tratta di una iniziativa importante che va a rafforzare quanto sta facendo Assoporti a sostegno dell’interazione tra le città e i porti” ha dichiarato il dirigente dell’AdSP, Claudio Capuano, responsabile per la Port Authority della promozione e formazione.

“L’integrazione porto-territorio si rivela un processo complesso che va oltre la collaborazione tra le istituzioni e che chiama in causa diversi attori e livelli di competenza molteplici. Siamo convinti che da questa tre giorni emergeranno spunti di riflessione interessanti anche per il nostro sistema portuale” ha concluso.

LEGGI TUTTO
Spezia Community portuale: Dov'è l'autonomia finanziaria alle Authority?

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC