Trans Italia avvia un nuovo servizio intermodale da Livorno Interporto Vespucci a Padova

Trans Italia

LIVORNO- L”intermodalità acquisisce un nuovo servizio a Livorno – E’ stato infatti avviato, oggi, il nuovo servizio di integrazione logistica marittima e ferroviaria, operato da Trans Italia SpA in partnership con Logtainer srl, tra l’Interporto 𝗧𝗼𝘀𝗰𝗮𝗻𝗼 𝗔𝗺𝗲𝗿𝗶𝗴𝗼 𝗩𝗲𝘀𝗽𝘂𝗰𝗰𝗶 𝗱𝗶 𝗟𝗶𝘃𝗼𝗿𝗻𝗼 e l‘Interporto di Padova.

Il primo treno di 24 Casse-Trailers da Livorno con destinazione Padova è partito oggi, e tornerà domani, 9 maggio, quale “esempio moderno e sostenibile di intermobilità” – commenta la società Interportuale Amerigo Vespucci – “Un progetto che toglie dalla strada 24 mezzi pesanti con un percorso di 7.056 km e 6.624 kgCO2 portando il trasporto su Treno con emissioni pari a 1.848 kgCO2. Quindi di riduzione delle emissioni del 72,10% e riduzione del traffico pesante sulle Autostrade”.
Conclude Interporto Vespucci: “Grazie all’iniziativa di Trans Italia SpA, recentemente insediatasi in Interporto Vespucci, l’Intermodalità acquisisce un nuovo servizio a Livorno”.

Trans Italia SpA, operatore del settore Trasporti e Logistica, sta lavorando e investendo su obiettivi di sostenibilità attraverso progetti multimodali. Nel cui sito web dichiara di “trasportare le merci con un sistema interconnesso che combina le tratte stradali con il mare e la ferrovia, per ridurre l’impronta ambientale e garantire ai clienti sicurezza e velocità nelle spedizioni”.

LEGGI TUTTO
Venezia, Musolino: Multi Service-F2i è un'opportunità per lo sviluppo del settore

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC