lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Shipping, Forwarding & Logistics Meet Industry alla II° edizione

Shipping, Forwarding & Logistics Meet Industry alla II° edizione

 MILANO, Quarantacinque giorni alla II edizione di "Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry" il forum annuale dove si stringe una nuova alleanza tra i protagonisti dell’industria italiana, e quelli dello shipping, della logistica, delle spedizioni per il rafforzamento della competitività del Sistema Italia con il fine di cogliere in modo durevole i frutti della ripresa economica in atto.

Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry è differente da tutte la altre manifestazioni che si occupano di logistica e trasporti. Al centro della scena ci sono infatti le aziende industriali, commerciali e della distribuzione che illustrano le proprie esigenze logistiche. La platea è composta da spedizionieri, società di servizi logistici integrati e verticali, imprese di trasporto, rappresentanti di infrastrutture come interporti, tronchi autostradali e ferroviari, trafori, autorità di sistema portuali, armatori e società di servizi marittimi e portuali.

La manifestazione si articolerà in due giornate inaugurate da una sessione istituzionale di apertura - Ripresa 4.0: l'alleanza tra industria, logistica e spedizioni per la crescita durevole dell'economia del paese - cui seguiranno sessioni congressuali parallele che approfondiranno vari temi, tra i quali:

  • Lo sviluppo del sistema logistico italiano: infrastrutture, investimenti, normative, organizzazione, territori
  • Le tendenze tecnologiche che stanno plasmando la logistica del futuro: blockchain, guida autonoma su terra e su mare, droni, strategic decision support systems, big data e intelligenza artificiale
  • Gli strumenti per realizzare l’alleanza tra aziende e logistica sostenibile
  • One Belt One Road: dove e come si colloca l’Italia
Il secondo polo di Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry è formato dai workshop di fliera che approfondiscono le esigenze logistiche per i settori ad alto valore aggiunto del sistema produttivo nazionale:
  • Agroalimentare fresco e freschissimo
  • Filiera dei cereali e della soia: pasta e mangimi
  • Meccanica & Automotive: le strade dei ricambi
  • Quale logistica per il Made in Italy (Tessile, Abbigliamento, Arredamento, Design, Arte, Food)
La seconda edizione del Forum Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry è promossa da The International Propeller Clubs, Assologistica, Alsea, organizzato da Clickutility Team e dal Propeller Club Port of Milan e coinvolgerà le principali associazioni del settore. La manifestazione parte dal  successo della scorsa edizione, che ha visto il coinvolgimento di 80 relatori in 10sessioni tematiche, 60 tra promotori, sponsor e partner e oltre 700 visitatori.

Post correlati

Piero Neri alla guida di Confindustria Livorno Massa Carrara, vice presidente Matteo Venturi

Il Consiglio Generale di Confindustria Livorno Massa Carrara ha nominato la squadra che guiderà l’Associazione per il mandato 2020-2024. Piero […]

Confetra: Senza Sportello Unico Doganale, l’Italia fuori dalla logistica europea e-commerce

ROMA – “Sia reso operativo lo Sportello Unico Doganale e dei Controlli”- “Sarebbe ingiustificabile varare un DL Semplificazioni senza occuparsi […]

L’economia del Nord Ovest paga i conti dei ritardi infrastrutturali – Lettera aperta, Giachino

“Da giorni e giorni arrivare in Liguria per passeggeri e merci è diventato un calvario. Tutti i lavori per la […]


Leggi articolo precedente:
 Protocollo d’intesa fra Interporto di Livorno, RAM, Autorithy, Interporti di Padova e Verona

Al via lo studio per lo sviluppo della completa integrazione modale strada-ferrovia-mare a servizio dei traffici delle Autostrade del Mare tra il...

Chiudi