Logistic & Transport > Scontro ferroviario linea Andria-Corato, il MIT parte civile a fianco delle vittime

Scontro ferroviario linea Andria-Corato, il MIT parte civile a fianco delle vittime

ROMA - "In merito all’udienza preliminare del processo per l’incidente sulla linea ferroviaria Andria-Corato del 2016, va precisato innanzitutto che il Mit non ha competenza né sull’infrastruttura né sul servizio, dato che il concedente è la Regione Puglia. L’Avvocatura dello Stato distrettuale di Bari, d'altronde, ha svolto in modo corretto le proprie funzioni indipendentemente dall’indirizzo politico". Questo quanto dichiarato dal Mit in una nota.

"Peraltro, una volta eventualmente esclusa la responsabilità civile, il ministero potrà valutare di schierarsi ancora più concretamente al fianco delle vittime, costituendosi parte civile in sede dibattimentale, allo scopo di favorire un pieno accertamento dei tragici fatti di due anni fa."

Chiude inoltre la nota del ministero Infrastrutture e trasporti-:"Inoltre, il dicastero sta vagliando se vi siano i presupposti per intervenire sulla concessione ed è in contatto costante con l’associazione Astip e con la sua coraggiosa presidenza. Chiediamo infine alla Regione Puglia di verificare attentamente il livello degli investimenti effettuati per migliorare il servizio di trasporto su ferro e renderlo finalmente all’altezza dei migliori standard del Paese".

Post correlati

Ferrovie Lombardia, Toninelli: “Rilancio di Trenord prioritario per il mio ministero”

Sinergia annunciata dal ministro Toninelli tra Trenord-MIT-Regione Lombardia per il rilancio del trasporto ferroviario lombardo. ROMA  – Trenord, società di Trenitalia e FNM SpA per […]

In arrivo per Spezia 5,7 milioni per trasporto ferroviario “Penultimo e Ultimo Miglio”

Oltre 5 milioni di euro di finanziamenti in arrivo per il sistema infrastrutturale ferroviario del Porto della Spezia.  LA SPEZIA […]

Più 10 treni merci tra Genova VTE e i terminal Rivalta Scrivia, Padova e Milano Smistamento

Il Gruppo FS Italiane e Polo Mercitalia sviluppano nuovo traffico ferroviario merci, dieci treni a settimana (per trasporto container marittimi) da e per […]


Leggi articolo precedente:
AutoTerminal Gioia Tauro si prevedono 35 assunzioni

GIOIA TAURO - AutoTerminal Gioia Tauro Terminal specializzato nella gestione e movimentazione di autovetture nelle banchine dello scalo calabrese di transhipment, assumerà...

Chiudi