lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Sciopero dei treni, bus e aerei venerdì- Possibili disagi

Sciopero dei treni, bus e aerei venerdì- Possibili disagi

Delrio riduce a 4 ore gli scioperi dei trasporti il 26 e 27 ottobre- DIFFERITI AL 10 NOVEMBRE SCIOPERI NEL SETTORE AEREO.
ROMA - Con propria ordinanza, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, in attuazione dell’art. 8 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modificazioni ha ordinato la riduzione a 4 ore degli scioperi previsti per i giorni 26 e 27 ottobre 2017, come segue:
  • limitatamente al comparto del trasporto aereo, lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per l’intera giornata del 27 ottobre 2017, proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Cub, SGB, SI-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas, è ridotto a 4 ore: dalle ore 10 alle ore 14 del giorno 27 ottobre 2017;
  • limitatamente ai comparti del trasporto ferroviario e marittimo, lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per l’intera giornata del 27 ottobre 2017, proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Cub, SGB, SI-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas, è ridotto a 4 ore: dalle ore 9 alle ore 13 del giorno 27 ottobre 2017;
  • limitatamente al comparto del trasporto pubblico locale, lo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per l’intera giornata del 27 ottobre 2017, proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Cub, SGB, SI-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas, ferma restando l’osservanza delle fasce orarie di garanzia di pieno servizio previste all’art. 11 lett. b) della Regolamentazione provvisoria delle prestazioni indispensabili di settore, adottata con delibera n. 02/13 dalla Commissione di Garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, è ridotto a 4 ore: dalle ore 9 alle ore 13 del giorno 27 ottobre 2017;
  • limitatamente ai servizi connessi al trasporto passeggeri, lo sciopero del personale appartenente alle Aziende ferroviarie Gruppo FSI, Serfer Servizi Ferroviari, Trenord, Nuovo Trasporto Viaggiatori, per i giorni 26 e 27 ottobre 2017,  durata 24 ore (dalle ore 21 del 26 ottobre alle ore 21 del 27 ottobre) proclamato dall’Organizzazione Sindacale Cub Trasporti, è ridotto a 4 ore: dalle ore 09 alle ore 13 del giorno 27 ottobre 2017;
  • lo sciopero generale dei lavoratori del comparto aereo, aeroportuale ed indotto degli Aeroporti della Regione Lombardia per il giorno 27 ottobre 2017,  durata 24 ore (dalle ore 00.01 alle ore 23.59) proclamato dall’Organizzazione Sindacale Cub, è ridotto a 4 ore: dalle ore 10 alle ore 14 del giorno 27 ottobre 2017.
Il provvedimento si è reso necessario ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito.
A seguito dell’incontro che si è tenuto oggi al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le organizzazioni Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo, Unica hanno deciso di differire al giorno 10 novembre 2017, i seguenti scioperi:
  • sciopero del personale dipendente della Soc. Enav per il giorno 27 ottobre 2017, durata 4 ore – dalle ore 13 alle ore 17;
  • sciopero del personale navigante delle Socc. Ryanair Limited, Brookfield Aviation International, Crewlink Ireland Limited, McGinley Aviation, Workforce International Contractors Limited per il giorno 27 ottobre 2017, durata 4 ore – dalle ore 14 alle ore 18.

 

Post correlati

Blocco camion in Tirolo – Conftrasporto: Atti di concorrenza sleale

Blocco trasporto pesante in Tirolo il tema del convegno oggi a Roma di Unioncamere dal titolo ‘Strategie d’intervento per il […]

Ram / Relazioni Italia-Cina: Necessari collegamenti tra porti e reti Ten-T

Cascetta (Ram), per Via della Seta serve politica infrastrutturale ed industriale – Le “giornate di studio”, confronto su relazioni Italia-Cina. […]

Bcube si consolida nel food & beverage – Accordo con Granarolo

LOGISTICA/ Bcube srl rileva da Granarolo spa la maggioranza del capitale di Zeroquattro Logistica srl. Milano – Accordo siglato tra […]


Leggi articolo precedente:
Pesaro: Giampieri sigla la concessione con il Cantiere Navale Rossini

Interessa una superficie di più di 25 mila metri quadrati destinati alla cantieristica da diporto, con le attività di refitting...

Chiudi