Il porto di Valencia investe sulla ferrovia

VALENCIA – In totale saranno 100 milioni di euro che andranno a finanziare opere per il miglioramento degli accessi ferroviari allo scalo di valencia. La partenza dei lavori è per il 2018 e se ne la loro conclusione è prevista nel 2021. Il prossimo anno partiranno i primi tre lotti dei lavori (5,5 milioni di euro) di cui 3 milioni andranno a finanziare il rifacimento del terminal ferroviario situato sul molo “Principe Felipe”  e 2 milioni per la rete dell’antico Astillero. Altri 7,6 milioni serviranno per migliorare la linea Sagunto-Teruel-Zaragoza e un milione per lo sviluppo del terminal Fuente de San Luis che fa parte della rete transeuropea dei trasporti nel Corridoio Mediterraneo che tocca Valencia. 
Dal 2019 al 2021 saranno realizzati i lavori per le stazioni ferroviarie e per le reti ferroviarie stesse che saranno migliorate e implementate per il transito dei treni ad alta velocità. per un investimento totale di 44 milioni di euro.
LEGGI TUTTO
Autostrade del Mare/Marebonus - Il Mit sblocca le risorse: 30 mln per il 2020

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC