Logistic & Transport > Il MIT assegna 191 milioni per le metropolitane – Firenze Tramvia in arrivo 27 milioni

Il MIT assegna 191 milioni per le metropolitane - Firenze Tramvia in arrivo 27 milioni

DELRIO: “CURA DEL FERRO PER LA SOSTENIBILITA’ NELLE CITTA’
 
ROMA - Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato un decreto di riparto di 191,026 milioni di euro del “fondo per migliorare l’offerta di servizi di trasporto pubblico locale nelle aree metropolitane, destinato alle reti metropolitane, le linee tramviarie e il materiale rotabile”.
 
“Continuiamo a investire risorse per la cura del ferro nelle città metropolitane e per il trasporto dei pendolari – commenta il Ministro Delrio – per migliorare la sostenibilità e la qualità di vita nelle città”.
Per assegnare le risorse si è tenuto conto delle indicazioni dell’Allegato al Def 2017 “Connettere l’Italia: fabbisogni e progetti di infrastrutture” e delle linee guida per la valutazione degli investimenti in opere pubbliche del Ministero. Gli interventi selezionati corrispondono a caratteristiche di urgenza, priorità, maturità progettuale, coerenza con  il rinnovo del parco veicolare, potenziamento delle linee o completamento, estensione della rete.
 
I 191,026 milioni destinati ai sistemi di trasporto rapido di massa sono stati così ripartiti:
Milano, metrotranvia Milano-Limbiate, secondo lotto, 40 milioni.
Torino, metropolitana – Linea 1, 21,74 milioni di cui: ampliamento officina 7,44 milioni  e fornitura due treni 14,3 milioni.
Genova, metropolitana, fornitura di tre unità di trazione, 15 milioni.
Firenze, linea tranviaria 2, tratta Sesto Fiorentino-Polo Scientifico, 29,9 milioni.
Roma, metro C, tratta T3,  fornitura di 4 treni, 36,4 milioni.
Napoli, metropolitana, linea 6, tratta Mostra-Arsenale-Campegna, 38 milioni.
Catania, tratta metropolitana Ferrovia Circumetnea, fornitura revamping materiale rotabile, 9,986 milioni.

Post correlati

Autotrasporto, 55mila imprese non pagano la quota di iscrizione all’Albo, grave segnale di allarme

Grave segnale di allarme lanciato da Trasportounito: Il 50% delle imprese di autotrasporto non sono in regola con il pagamento […]

Confetra incontra Rixi: UE regime fiscale porti, ferrobonus e mare bonus, Authority

INCONTRO TRA  CONFETRA E IL VICE MINISTRO EDOARDO RIXI. ROMA – Incontro a Roma tra Confetra (Confederazione Italiana dei Trasporti […]

Confetra, Marcucci: TAV, decida il Parlamento -“siamo alla dittatura del paradosso”

Parla il presidente di Confetra Nereo Marcucci: “Il progetto TAV Torino-Lione è il risultato di un trattato internazionale tra UE, […]


Leggi articolo precedente:
Autotrasporto Tir
Trasporto merci 2017 incrementi generalizzati – L’analisi di Confetra

ROMA - La Nota Congiunturale 2017, elaborata dal Centro Studi Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica) mostra incrementi generalizzati...

Chiudi