lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Il ministro cinese approva la joint venture di UPS e SF Holding

Il ministro cinese approva la joint venture di UPS e SF Holding

UPS e SF Holding controllante di SF Express, hanno annunciato oggi che la joint venture concordata ha ricevuto l’autorizzazione da parte del ministro del Commercio cinese (MOFCOM).
La joint venture permette a UPS e SF di collaborare allo sviluppo e alla fornitura di servizi di consegna a livello internazionale, inizialmente dalla Cina verso gli Stati Uniti e in futuro verso altre destinazioni. L’autorizzazione ottenuta oggi rappresenta uno sviluppo positivo per il commercio internazionale e permette alle due aziende leader di fare leva sui rispettivi network, portafogli di servizi, tecnologie e know-how logistico.
UPS è la più grande società al mondo nell’ambito delle consegne espresse e uno dei principali integratori logistici della supply chain a livello globale. SF è un’azienda leader nelle consegne espresse in Cina, con un network capillare nell’intero paese, un’offerta completa di servizi e il maggiore livello di brand recognition nel settore dei pacchi di piccole dimensioni in Cina. La joint venture recentemente approvata è il prosieguo della collaborazione tra UPS e SF avviata nel 2015, quando il servizio UPS Worldwide Express® è stato reso disponibile presso i negozi retail Heike di SF di Shanghai e Shenzhen.
Siamo lieti di poter aiutare molti clienti cinesi che avranno ora la possibilità di commerciare più agevolmente al di fuori dei confini nazionali ed essere più competitivi a livello globale grazie ai prodotti offerti dalla joint venture tra UPS e SF ha sottolineato Ross McCullough, presidente di UPS Asia Pacific.Per la Cina UPS ha previsto un piano aggressivo di crescita pluriennale. L’allineamento dei due network amplierà la nostra presenza sul mercato avvicinando i consumatori e i produttori cinesi agli Stati Uniti e al mondo intero, grazie a soluzioni logistiche che incrementano le capacità B2B e B2C transfrontaliere. Questa joint venture rappresenta perfettamente la fiducia che UPS ripone nelle opportunità di crescita a lungo termine offerte dalla Cina" . 
“La costituzione di questa joint venture promuove l’espansione globale delle imprese cinesi al di fuori dei confini nazionali” ha commentato Alan Wong, Vicepresidente del Gruppo SF. “SF e UPS hanno la possibilità di massimizzare i punti di forza di entrambe le società in un’ottica di innovazione continua e creazione di prodotti più competitivi in grado di assicurare ai clienti un valore distintivo”.

Post correlati

Conftrasporto, Uggè: Il Paese merita più investimenti su grandi opere

Confcommercio- Conftrasporto, il vicepresidente Uggé: bene Salvini -basta CON i ‘no’ alle grandi opere ROMA – “Il licenziamento dell’unico esperto […]

Achille Onorato: «Più investimenti e Grandi Opere» /INTERVISTA

Parla Achille Onorato, Ceo di Moby SpA: «L’importanza dell’intermodalità e la realizzazione dei grandi investimenti, delle grandi Opere» – A […]

Confetra, Nicolini: Serve politica strutturata per l’industria logistica

CONFETRA AL TAVOLO IMPRESE CON IL VICE PREMIER SALVINI: PRONTI A CONTRIBUIRE ALLA DEFINIZIONE DI UNA POLITICA NAZIONALE PER LA […]


Leggi articolo precedente:
Bari: Crescita e Mobilità, la sfida dei trasporti – Conferenza SIET

BARI - “Crescita e Mobilità: la sfida dei trasporti" è il tema della XIX Conferenza annuale SIET, Società Italiana di Economia dei Trasporti e della...

Chiudi