lorenziniterminal
grimaldi
Environment - Sustainability > Maersk lancia il nuovo collegamento di treni container reefer, Algeciras – Marin

Spadoni

Maersk lancia il nuovo collegamento di treni container reefer, Algeciras - Marin

Marin, Portogallo - Continua la rincorsa logistica di AP Moller Maersk - Il gruppo danese ha lanciato  un nuovo servizio di treni container reefer che collega il sud della Spagna, Algeciras, con la Galizia, Marin, in un tempo di transito di 36 ore, 1 giorno e 12 ore. Il nuovo collegamento ferroviario parte ogni mercoledì dal porto atlantico di transhipment di Algeciras  e arriva al porto galiziano di Marin (Pontevedra) ogni venerdì a mezzogiorno. Quindi una chiamata settimanale - che vede il treno partire il mercoledì ed arrivare il venerdì, ma la società danese prevede di aumentarne la frequenza nell'ottica di una crescita della domanda di trasporto ecosostenibile.

Diego Perdones Montero,  Ceo di Maersk per l'Europa sudoccidentale e il Maghreb, ha dichiarato: "Questo nuovo servizio ferroviario ha lo scopo di offrire alle aziende galiziane agilità, flessibilità e resilienza.  Facilita la consegna delle merci in Galizia prima del previsto, consentendo consegne nel fine settimana e distribuzione ai rivenditori finali. Inoltre, aiuta a ridurre l'effetto ambientale, che è un tema molto sentito tra i numerosi clienti impegnati nell'abbatti.ento delle emissioni di CO2",

Come già anticipato da Corriere marittimo, AP Moller Maersk, ha fissato nella propria agenda la totale decarbonizzazione di tutte le attivitá, dirette e indirette, entro il 2040, a supporto anche delle aziende che a livello globale, perseguono obiettivi di azzeramento delle emissioni di carbonio.

I rappresentanti del Gruppo Ibérica de Congelados SA hanno dichiarato; "Per noi il vantaggio principale di questo nuovo servizio è la capacità di trasportare per la prima volta il nostro carico refrigerato su rotaia" Il viaggio in treno è una delle rotte di trasporto merci più sostenibili dal punto di vista ambientale e siamo lieti di avere questa modalità di trasporto grazie in collaborazione con Maersk."

Per il coordinamento del progetto, Maersk si è affidata al coinvolgimento e al supporto dell'Autorità portuale di Algeciras, dell'autorità portuale di Marin, Ria de Pontevedra, Marin Container Terminal, Temarin-Grupo Pérez Torres e nell'attuazione dei regolamenti del ministero della salute.

Post correlati

MPC Capital sull’onda del rilancio dei cantieri Hanjin, ordina 4 portacontainer green

AMBURGO – La tedesca MPC Capital ha annunciato l’ordine di quattro nuove portacontainer green da 5.500 teu presso i cantieri […]

Pari opportunità e famiglia, asili nido aziendali per i figli dei dipendenti Fincantieri

ROMA – Asili nido aziendali per i figli dei dipendenti degli stabilimenti Fincantieri saranno realizzati all’interno dei vari siti aziendali. […]

L’UE vieta la fusione tra i big della cantieristica sudcoreana Daewoo e Hyunday

La fusione tra i giganti della cantieristica navale sudcoreana Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering (DSME) e Hyundai Heavy Industries (HHI), […]


Leggi articolo precedente:
Pescherecci Chioggia
Il Tribunale di Venezia ha disposto la vendita all’incanto di due pescherecci

Il Tribunale di Venezia ha disposto la vendita all'incanto di due navi - registro navi minori e galleggianti - fissata...

Chiudi