Logistic & Transport > “Le soluzioni di oggi per il trasporto del futuro”- Conferenze Wtransnet

“Le soluzioni di oggi per il trasporto del futuro”- Conferenze Wtransnet


VERONA - Questo è il titolo scelto per il ciclo di conferenze che Wtransnet, in collaborazione con  InfoGestWeb e ANITA, organizzerà a Verona il prossimo 15 novembre, presso la sede di InfoGestWeb.

Durante la giornata verranno esposti i temi di maggiore attualità per quanto riguarda il settore del trasporto merci su strada, un settore in costante evoluzione all’interno del quale l’innovazione dei sistemi e dei prodotti deve sempre andare al passo con le richieste di maggiore sicurezza e fiducia verso l’intera
supply chain. È per questo il titolo, “Le soluzioni di oggi per il trasporto del futuro”, per evidenziare la necessità di imporre già da oggi una visione concreta e solida di un settore capace di guardare con ambizione al futuro, basandosi però sulle certezze già disponibili nel quotidiano di tutte le aziende.
 
Claudio Carrano, CEO di InfoGestWeb che, oltre ad essere il padrone di casa dell’intera giornata, porterà l’esperienza della sua azienda attraverso l’intervento “Cronotachigrafo intelligente e organizzazione del lavoro dei conducenti professionali: dalla prevenzione delle infrazioni alla crescita dell'azienda di trasporto per trovare nuove marginalità”, dove verranno approfonditi temi legati alla relazione fra una corretta pianificazione e la prevenzione delle violazioni insieme alla crescita
aziendale e delle marginalità. 

Nicolò Calabrese
, Sales Manager di Wtransnet Italia sarà il secondo a prendere la parola. Durante il suo intervento “Come lavorare in totale sicurezza nel settore del trasporto” verrà sottolineato ulteriormente il ruolo fondamentale della Borsa Carichi Wtransnet nella gestione e nell’assegnazione di carichi e vettori in un ambiente sicuro, attraverso il ricorso ad alcune dimostrazioni pratiche.
Durante la pausa caffè che seguirà le prime due conferenze, i partecipanti avranno a disposizione trenta minuti per svolgere una breve attività di networking in maniera del tutto informale. Il networking rappresenta l’essenza dello spirito collaborativo che Wtransnet propone per i suoi associati, motivo per il quale si è scelto di offire questa possibilità anche a chi assisterà al ciclo di conferenze veronese.

Alla ripresa dei lavori sarà il turno di
ANITA, in rappresentanza della quale prenderà la parola Angelo Nascenzi, componente della segreteria generale. Durante il suo intervento verranno approfondite “Le norme in discussione a Bruxelles: il Pacchetto mobilità UE”. Si parlerà di accesso alla professione e al mercato, di locazione dei veicoli senza conducente, di tassazione delle infrastrutture, di interoperabilità dei sistemi di pagamento del pedaggio e di formazione dei conducenti per la CQC, tematiche quanto mai interessanti nello scenario attuale.

In conclusione interverrà come “super ospite” della giornata, 
Johan Amoruso Wennerby, Area Sales Manager Italia per Vehco e presidente dell’associazione Telematics Valley. Il suo inter
vento “Il trasporto futuro prossimo. Una finestra sul futuro che sta già accadendo nell’autotrasporto” rappresenta la naturale evoluzione e la logica conclusione all’intera giornata, incentrata sulle tematiche attuali che riguardano il settore ma con un occhio vigile a quello che ci riserverà il futuro.

Post correlati

Crollo Genova: Allarme ponti, viadotti e gallerie, 46 mila opere con poche risorse per la prevenzione

La rete infrastrutturale nazionale formata da ponti, viadotti e gallerie è composta da più di 46 mila elementi, circa 30 […]

In Italia ponti e viadotti vecchi di 50 anni con alto livello di rischio crollo

Parla Maurizio Crispino, docente di Costruzioni strade e ferrovie del Politecnico di Milano: “La pratica dei controlli non è diffusa. Necessari […]

Crollo ponte di Genova, Toninelli: “Sapere immediatamente se ci sono altre situazioni di rischio crollo in Italia”

GENOVA – “Si profila una immane tragedia”. “Situazione di difficoltà incredibile, tutte le forze dell’ordine stanno accorrendo da tutte le […]


Leggi articolo precedente:
Ancona e Pesaro: Lo sviluppo dei porti – Strategie e opportunità

ANCONA - A confronto sul futuro del porti di Ancona e Pesaro. Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale,...

Chiudi