Genova, Certificato Unico di Sicurezza per Fuori Muro

Fuori Muro

GENOVA – Certificato Unico di Sicurezza Unico (SSC) – rilasciato da ERA – Agenzia dell’Unione Europea per le Ferrovie – ottenuto da FuoriMuro Servizi Portuali e Ferroviari S.r.l., società operativa nel porto di Genova per il servizio di manovra ferroviaria e impresa ferroviaria. La certificazione garantisce un sistema europeo interoperabile di gestione del traffico ferroviario, con l’obiettivo di sviluppare uno spazio ferroviario europeo unico.

Con questa certificazione, valida fino  2025, – fa sapere in una nota Fuori Muro – la società può operare sull’intera rete ferroviaria italiana e, una volta ultimata la parte di formazione ad oggi in via di completamento, potrà percorrere anche il valico di frontiera francese di Modane, ampliando così la propria offerta commerciale nelle connessioni tra Italia e Francia.
Guido Porta, presidente e a.d. di FuoriMuro ha dichiarato: “Questa certificazione rappresenta un importante passo in avanti nel percorso di sviluppo dell’impresa in Italia e sulla relazione internazionale tra Italia e Francia, poiché ci consente di offrire ai clienti un servizio più capillare sul territorio e di reagire con ulteriore reattività alle richieste del mercato” ha commentato .

Attualmente l’impresa ferroviaria effettua trasferimenti cargo, due treni settimanali, tra il sud della Francia (Miramas-Marsiglia) e Castelguelfo (Parma) via Ventimiglia,collegando settimanalmente anche le località di Mortara (Pavia), Borgo San Dalmazzo (Cuneo), San Giorgio di Nogaro (Udine), Portogruaro (Venezia) e Mantova.

 

LEGGI TUTTO
Gioia Tauro-Interporto di Bologna, primo "Fast Corridor" del Mezzogiorno

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC