lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > DHL Express costituisce DHL Air Austria, nuova compagnia aerea cargo sulla scia dell’e-commerce

DHL Express costituisce DHL Air Austria, nuova compagnia aerea cargo sulla scia dell'e-commerce

La nuova compagnia aerea cargo DHL Air Austria gestirà voli cargo europei con diciotto Boeing 757 e circa 176 piloti.

VIENNA - SCHWECHAT -  DHL Express divisione di Deutsche Post DHL Group, ha  istituito la nuova compagnia aerea cargo "DHL Air Austria". Operazione, grazie alla quale, il Gruppo tedesco rafforza la propria presenza nel mondo del cargo aereo per affermarsi come vettore logistico di fronte alla forte crescita della domanda dell'e-commerce.

Mentre il trasporto aereo passeggeri ha subito, a causa della pandemia, una forte battuta d'arresto, il trasporto aereo espresso grazie alla crescita dell'e-commerce sta vivendo negli ultimi due anni un vero e proprio boom, crescita amplificata durante la pandemia, ma già forte nel 2019. Lo confermano i dati diffusi dal WorldAcd Index, secondo il quale il traffico aereo delle merci a livello globale, nel primo semestre del 2021, ha subito un incremento dei volumi pari al 31% e una crescita dei ricavi del 37% rispetto allo stesso periodo del 2020.

DHL Air Austria, con sede a Vienna, sta aprendo a 54 nuove posizioni lavorative che lavoreranno nell'Office Park 4 dell'aeroporto di Vienna e da dove gestiranno le operazioni quotidiane della compagnia aerea, dalla pianificazione dell'equipaggio alla pianificazione dei voli, fino alla formazione dell'equipaggio. La compagnia potrà contare su di una flotta di 18 Boeing 757 - di cui  tre già immatricolati in Austria e altri quindici velivoli che verranno trasferiti a DHL Air Austria nel corso del primo trimestre del 2022, e 176 piloti.

Barbara Achleitner, amministratore delegato di DHL Air Austria ha dichiarato: "La costituzione della prima compagnia aerea austriaca di DHL Express e l'ottenimento di tutte le licenze è un momento storico per tutti noi. L'attuazione efficiente di questo importante traguardo non sarebbe stata possibile senza gli instancabili sforzi del nostro team e, soprattutto, senza il grande sostegno del ministero responsabile e di Austro Control" - ha sottolineato l'amministratore delegato - "Ci rende particolarmente orgogliosi di aver raggiunto insieme risultati così enormi come una squadra in nove mesi e che stiamo creando 54 nuovi posti di lavoro presso la nostra sede all'aeroporto internazionale di Vienna".

"L'Austria si conferma come la migliore località internazionale" -  ha spiegato DHL Express - "Dopo aver esaminato diverse opzioni in vari paesi europei, l'Austria è stata scelta come sede ottimale per la nuova compagnia aerea cargo. Oltre alle condizioni politiche ed economiche stabili e all'eccellente reputazione globale delle autorità aeronautiche nazionali, la posizione offre anche le migliori condizioni geografiche nel cuore dell'Europa".

 

Post correlati

“La transizione ecologica del sistema automotive”, convegno a Livorno

“La transizione ecologica del sistema automotive” è il titolo del convegno che si svolgerà a Livorno – giovedì 7 e […]

Trasporto container, accordo tra driveMybox e Go. Trans

driveMybox cresce con Go-Trans driveMybox e Go.Trans siglano accordo per rafforzarsi  efficienza, esperienza e innovazione nel trasporto container MELZO – […]

Alis, ingresso nel Consiglio direttivo di 30 nuovi soci

Nel Consiglio direttivo di Alis sono entrate le aziende: Vodafone Italia, Snam4Mobility, Tecno, TMT International e CIL Impianti e costruzioni. […]


Leggi articolo precedente:
Nuova vita per l’ex granaio Hennebique nel porto di Genova, investimento da 100 milioni

Con i primi cantieri è iniziato il conto alla rovescia, a Genova, per la riqualificazione dell'edificio dell'ex granaio Hennebique -...

Chiudi