Logistic & Transport > Confetra chiede revoca blocco ferroviario merci / Emergenza neve:

Confetra chiede revoca blocco ferroviario merci / Emergenza neve:

ROMA Dopo il blocco dei TIR adesso il blocco del traffico ferroviario merci sull’intero territorio nazionale fino al miglioramento delle condizioni meteorologiche. La decisone di RFI – afferma Nereo Marcucci Presidente di Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica) – è sproporzionata e oltre tutto adottata senza il preavviso necessario a consentire alle imprese di organizzarsi. Chiediamo al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti che intervenga su RFI per ottenere la immediata revoca del provvedimento al fine di non penalizzare ulteriormente una categoria già messa a dura prova nei giorni scorsi”.
 
“Ritengo che quanto sta accadendo sia l’aspetto più eclatante dello stato manutentivo della rete, del quale unico responsabile è RFI, che peraltro i passeggeri sperimentano quotidianamente

 

Post correlati

Confetra incontra Rixi: UE regime fiscale porti, ferrobonus e mare bonus, Authority

INCONTRO TRA  CONFETRA E IL VICE MINISTRO EDOARDO RIXI. ROMA – Incontro a Roma tra Confetra (Confederazione Italiana dei Trasporti […]

Confetra, Marcucci: TAV, decida il Parlamento -“siamo alla dittatura del paradosso”

Parla il presidente di Confetra Nereo Marcucci: “Il progetto TAV Torino-Lione è il risultato di un trattato internazionale tra UE, […]

Trasporto pubblico locale, Toninelli a Tria: Si sblocchino i 300 milioni

ROMA – Trasporto pubblico locale – Danilo Toninelli, ministro dei Trasporti, chiede lo sblocco  dei 300 milioni di euro per […]


Leggi articolo precedente:
Piano neve ferrovie: Nord e Centro Italia traffico regionale nessuna criticità

Aggiornamento RFI su circolazione treni. Nelle regioni arco alpino circolano più treni rispetto al programma; capacità aumentata anche grazie fine lavori...

Chiudi