“Business Forum Italia-Cina” a Tientsin – Strumenti finanziari e assicurativi per l’interscambio tra imprese

Stefano Buffagni

Al “Business Forum Italia-Cina” il vice ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Buffagni – Opportunità per le imprese italiane: “conoscere la galassia di strumenti finanziari e assicurativi messi a disposizione per favorire l’interscambio tra i due Paesi”.

Tientsin – Il vice ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Buffagni, a Pechino è intervenuto al “Business Forum Italia-Cina” – l’iniziativa organizzata da CDP Cassa Depositi e Prestiti e Bank of China per promuovere l’attività commerciale italiana in Cina – sottolineando l’importanza dellla partecipazione italiana al Forum: “dove 60 imprese italiane medie e piccole hanno avuto l’opportunità di effettuare incontri bilaterali con le controparti cinesi” – ha detto Buffagni – “soprattutto di conoscere la galassia di strumenti finanziari e assicurativi messi a disposizione per favorire l’interscambio tra i due Paesi”.
Tra questi voglio citare i cosiddetti Panda Bond, – ha specificato il vice ministro -“ frutto degli accordi sulla Via della Seta siglati dal Governo a marzo 2019, ovvero la possibilità per CDP di emettere obbligazioni in valuta cinese. Uno strumento molto utile per supportare la crescita delle nostre PMI in Cina, di cui le aziende italiane sono le prime e uniche al momento in Europa a poter beneficiare”.

“Non posso che essere felice di veder fiorire simili iniziative” – ha concluso pertanto Buffagni –  ” continuerò ad impegnarmi ogni giorno per rendere sempre più fertile il terreno delle interazioni commerciali tra le nostre eccellenze e i mercati esteri, in particolare quello cinese che offre opportunità immense che vanno esplorate fino in fondo.

LEGGI TUTTO
Rinnovato il CCNL Logistica, Trasporto e Spedizione - Confetra, Nicolini: “Sintesi equilibrata”

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC