Blocchi unilaterali per i tir annunciati in Tirolo: Delrio esprime disappunto

Autotrasporto Tir
ROMA – In seguito alle notizie riportate nei giorni scorsi in merito all’introduzione di ulteriori blocchi unilaterali al traffico dei TIR nelle giornate del 31 marzo, del 3 e del 26 aprile da parte delle autorità del Tirolo,  il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, esprime “profondo disappunto”.
Notizie che seguono di pochi giorni l’incontro di Monaco del 5 febbraio scorso “dove abbiamo esaminato le problematiche del traffico al valico del Brennero con l’obiettivo di individuare soluzioni condivise e meccanismi concordati per risolvere i problemi derivanti dalla congestione e  accelerare il passaggio del traffico merci dalla strada alla ferrovia”.
 
“L’ipotesi di nuovi blocchi unilaterali, di cui la stampa ha riferito, sarebbe in  contraddizione con questo spirito comune – continua Delrio – Ho dato mandato ai miei uffici di compiere accertamenti in merito. Se confermata questa intenzione, si tratterebbe di  un improvviso e inatteso cambiamento, che rischia di mettere in discussione le nostre intese e soprattutto arrecherebbe ancora una volta un danno rilevante alle imprese e all’attività economica, provocando ricadute pericolose di inquinamento e di traffico per la congestione forzata che si viene a creare in territorio italiano”.
LEGGI TUTTO
Gefco Italia rafforza il corridoio commerciale Europa-Nord Africa

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC