lorenziniterminal
grimaldi
Logistic & Transport > Assopostale-Confetra: Postale privato e logistica, le sfide del mercato

Assopostale-Confetra: Postale privato e logistica, le sfide del mercato

“L’osservatorio del mercato postale e della logistica: Concorrenza, Regolazione e Formazione”. E' il tema dell'Assemblea annuale Assopostale - Concorrenza, regolazione e formazione: le aziende del mercato postale privato e della logistica insieme per affrontare le prossime sfide.

Roma – Al via la quinta edizione dell’Assemblea annuale Assopostale, associazione degli operatori postali privati fondata nel 2017, che si terrà mercoledì 20 ottobre, ore 10,30, sul tema “L’osservatorio del mercato postale e della logistica: Concorrenza, Regolazione e Formazione”, presso la Link Campus University di Roma. A margine dell’evento,  verrà siglata l'intesa anche in ragione di una intesa tra Assopostale e Link Campus University, volta a definire comuni ambiti di intervento e di collaborazione sul tema della formazione e del rafforzamento delle competenze del settore.

Da cinque anni l’Assemblea Assopostale, organizzata in occasione della giornata mondiale della posta, rappresenta un’occasione di confronto tra le Istituzioni e i principali operatori del mercato postale e della logistica. Tra i temi da trattare, la tutela della concorrenza e la futura regolamentazione del mercato postale e della logistica, oltre alla formazione delle aziende e dei dipendenti che operano in questi ambiti.

A seguito della recente liberalizzazione del mercato postale delle multe e degli atti giudiziari, infatti, sta assumendo un’importanza primaria l'esigenza di una maggiore sicurezza per tutto il settore e un’attenzione particolare alla formazione delle figure professionali tradizionali ed emergenti.

Ospiti dell’incontro Ivana Nasti, Direttrice della Direzione Postale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni AgCom, Rosa Salvati, Funzionaria della Direzione Credito, Poste e Turismo della D.G. per la Concorrenza Autorità Antitrust e Francesco Tufarelli, Direttore dell’ufficio per il coordinamento delle politiche dell'Unione Europea Presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento interessato dall’aggiornamento della Direttiva postale e del “Digital service Act”.

Moderato da Emanuel Bonanni, Segretario Generale Assopostale, al convegno interverranno Guido Nicolini, Presidente Confetra, Marco Bussone, Presidente Nazionale UNCEM, Romano Benini e Liano Capicotto, Professori Link Campus University, Fabio Petracci, Vicepresidente CIU Unionquadri e Presidente Centro Studi "Corrado Rossitto", Amedeo Teti, Presidente Associazione Log-i-co, Daniel Giovannetti, Consiglio Direttivo Assopostale e A.d. Società iCarry, Elisabetta Vernoni, Human Resources Director FM Logistic, Matteo Marchiori, Consiglio Direttivo Assopostale e A.d. Società Vendo A, Renato Peditto, Responsabile relazioni istituzionali Consorzio AREL e resp. comm. società Fulmine Group, Carlo Valentinetti, Associato Assopostale e A.d. della società Teknopost.

In merito all’evento, Guido Nicolini, presidente Confetra, che interverrà in apertura dei lavori dichiara: “Concorrenza, regolazione, formazione, sicurezza sono i cardini oggetto del confronto annuale promosso da Assopostale. Quattro temi di primaria importanza per gli operatori postali privati e per tutta la logistica nazionale. C’è un ulteriore elemento che ritengo strategico, soprattutto in un momento come quello attuale dove abbiamo importantissimi investimenti definiti dal PNRR, ma anche forti tensioni nel settore logistico. Mi riferisco al confronto costante degli organismi governativi con associazioni e confederazioni che rappresentano il mondo produttivo. È necessario che le decisioni non vengano calate dall’alto, ma che ci sia un confronto preventivo affinché ogni provvedimento possa veramente sviluppare il massimo dell’efficacia, senza bloccarsi al primo scoglio che incontra. Di questi temi parleremo anche in occasione della nostra Agorà 2021”.

Post correlati

La Spagna verso il divieto di carico/scarico merci per gli autisti di Tir

Il mancato rispetto della normativa comporterà  il rischio di sanzioni  fino a 4.600 euro. MADRID– Con regio decreto-legge approvato nel […]

Nel porto di Livorno cresce il traffico ferroviario +56,2% nel primo semestre 2022

LIVORNO – Forte crescita del traffico ferroviario nel porto di Livorno che chiude il primo semestre 2022 con un incremento […]

La Spezia Container Terminal, accordo integrativo II° livello – Premialità su efficienza e sicurezza

LA SPEZIA – La Spezia Container Terminal (LSCT) a pochi giorni di distanza dalla firma dell’Accordo Sostitutivo con l’AdSP di […]