Nasce a La Spezia il Polo Nazionale della Dimensione Subacquea

Musumeci Crosetto

LA SPEZIA – Inaugurato alla Spezia il Polo Nazionale della Dimensione Subacquea, nuovo centro di eccellenza, unico a livello nazionale. Incubatore delle tecnologie per la sicurezza del dominio sottomarino e centro di ricerca coordinato dalla Marina Militare Italiana, con la partecipazione di Leonardo e Fincantieri e della rete di imprese del territorio spezzino, già attive nel settore della tecnologia e blue economy.

Il nuovo Polo nasce negli spazi del Centro di supporto e sperimentazione navale della Marina Militare della Spezia  e si candida ad essere il polo di riferimento e di aggregazione di tutti i soggetti che a vario titolo si occupano del mondo della sottomarino.

Ad inaugurare il Polo Nazionale della Subacquea sono stati i ministri della Difesa, Crosetto, e quello del Mare, Musumeci.

«Alla Spezia – ha detto il ministro Crosetto – ci sono esperienze industriali e tecnologiche che non hanno pari in altre parti d’Italia, abbiamo deciso di unire le esperienze e metodologie che hanno fatto grande il passato navale dell’Italia  e quelle che possono costruire un grande futuro dell’Italia nella dimensione subacquea, che sarà uno dei nuovi orizzonti, insieme a quello cyber e quello spaziale. Qua riuniremo le migliori energie italiane e industriali, militari, tecnologiche, dell’Università in modo da creare un humus  per consentirci di ottenere risultati superiori a quelli che abbiamo adesso e ci mettono già al primo posto nel mondo nella tecnologia».

Il ministro Musumeci ha dichiarato: «Ci accostiamo all’ambiente con il rispetto che l’ambiente merita, ma abbiamo anche la necessità, con grande senso di responsabilità, di sfruttare le terre rare  per essere funzionali alla crescita della comunità umana. Il Piano Mattei è uno degli strumenti grazie al quale è possibile aprire un confronto con i paesi africani».

LEGGI TUTTO
Livorno, MT Logistica non pagherà l'ultimo stipendio ai 25 lavoratori licenziati

Per l’ammiraglio Enrico Credendino, capo di stato maggiore della Marina Militare: «L’Italia sperimenta qui un modello unico di lavoro sinergico che unisce ministeri, industrie, Università ed enti ricerca. Abbiamo ottenuto gli investimenti per fare il primo passo, ora dobbiamo andare avanti».

Secondo Pierroberto Folgiero, amministratore delegato Fincantieri: «Le aspettative sono di creare un portafoglio di nuovi prodotti e nuove tecnologie, integrado quello che già c’è nella tecnologia della subacque ed evolverlo con un esercizio di ecosistema. Aziende grandi e piccole, settore della Difesa civile, dell’energia, della telecomunicazione subacquea. Creare un luogo dove si uniscono le forze per creare una road map di nuovi prodotti, di nuove soluzioni e di sovranità tecnologica.

Secondo Lorenzo Mariani, managing director Leonardo: «Insieme al partner Fincantieri pensiamo di portare un contributo importante che deriva dall’esperienza che abbiamo nella sicurezza e nella difesa. Ma soprattutto per valorizzare, insieme, un parco di PMI che spesso sono detentrici di tecnologie, ma che senza la capacità di industrializzazione che abbiamo noi come grande industria, rimangono con le idee in cantina».

Per Mario Gerini, presidente Confindustria La Spezia: «Questa iniziativa rappresenta un nuovo significativo motore di sviluppo economico per le nostre imprese e un’ulteriore importante opportunità di specializzazione territoriale nell’ambito dell’economia del mare che già vede La Spezia occupare un’assoluta posizione di prestigio a livello internazionale».

Conclude Gerini: «La scelta della Spezia a sede del Polo Nazionale della Dimensione Subacquea rappresenta un riconoscimento fattivo dell’eccellenza in questo settore che storicamente appartiene al nostro territorio e pone in essere un ulteriore importante fattore di attrattività e stimolo per la nascita di nuova imprenditorialità e professionalità».

LEGGI TUTTO
The Ocean Race, GNV collabora con INGV e ENEA per monitorare la temperatura del mare

Il prossimo anno, nel mese di ottobre, il Polo sarà presentato a livello internazionale nell’ambito del Simposio internazionale tra le marine di 80 Paesi dedicato al mondo subacqueo che si svolgerà a Venezia.

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

 

Blue Forum

MSC