lorenziniterminal
grimaldi
Cruise & Ferries > MSC Crociere, vaccinazioni anti Covid per tutti gli equipaggi delle navi

Spadoni

MSC Crociere, vaccinazioni anti Covid per tutti gli equipaggi delle navi

Ginevra - MSC Crociere ha annunciato di avere intrapreso il programma di vaccinazione COVID-19 per tutti i membri dell'equipaggio dell’intera flotta della compagnia. Si tratta di un ulteriore elemento cardine del protocollo di salute e sicurezza implementato dalla Compagnia che ha fatto scuola ne settore e ha consentito alla Compagnia di tornare a navigare in sicurezza già ad agosto 2020. Il programma ha preso avvio ieri con la vaccinazione del Comandante di MSC Bellissima Capitano Giuseppe Maresca e di tutto il suo equipaggio.

Nella fase iniziale, sarà data priorità agli equipaggi delle 10 navi che opereranno durante l'estate 2021 nel Mediterraneo e nel Nord Europa, a quelle che hanno in programma di tornare a navigare nei Caraibi (ad esclusione dei porti statunitensi) così come tutte le altre che si apprestano a ripartire. L'equipaggio dell'ammiraglia MSC Virtuosa sarà vaccinato prima del viaggio inaugurale previsto il 20 maggio attorno al Regno Unito con partenza da Southampton.

Il rigoroso piano di vaccinazione prevede che tutti i membri degli equipaggi di MSC Crociere a bordo delle navi operative, così come quelli delle navi che si preparano a ripartire in tutto il mondo, siano vaccinati contro il COVID-19. Il piano è stato sviluppato e sarà reso operativo con la collaborazione di numerose autorità nazionali, delle destinazioni e di enti del settore privato.

Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere, ha dichiarato: "Mentre le nostre navi si preparano ad accogliere sempre più ospiti nelle prossime settimane e mesi, siamo lieti di annunciare l'inizio di un piano completo di vaccinazione per tutti i nostri equipaggi. Il nostro obiettivo è quello di aggiungere un ulteriore livello di protezione sia per loro che per gli ospiti che trascorreranno le loro vacanze a bordo delle nostre navi.

Il nostro protocollo di salute e sicurezza l'anno scorso ha funto da precursore per una ripartenza sicura della crocieristica a livello mondiale, allo stesso modo, il nostro programma di vaccinazione dimostra ulteriormente l’impegno della Compagnia per assicurare il benessere dei nostri equipaggi, dei nostri ospiti e delle comunità che le nostre navi visiteranno nei prossimi mesi.

L'anno scorso abbiamo investito molto per la creazione un protocollo di salute e sicurezza e abbiamo lavorato senza sosta per coinvolgere e ottenere l'approvazione da parte di tutte le autorità preposte con l’obiettivo di tornare a navigare in modo sicuro e responsabile. Abbiamo quindi adottato lo stesso approccio per realizzare il programma di vaccinazione per il nostro equipaggio - pianificare, preparare ed eseguire".

MSC Crociere è stata la prima compagnia a riprendere a navigare nell'agosto 2020, con la ripartenza del l'ammiraglia MSC Grandiosa che il 16 agosto è partita da Genova per un viaggio di 7 notti nel Mediterraneo. Da allora la Compagnia ha accolto a bordo circa 65.000 ospiti che hanno potuto godere di una vacanza sicura e rilassante.

Le 10 navi della Compagnia che quest'estate serviranno il Mediterraneo e il Nord Europa hanno confermato itinerari e scali in Italia, Malta, Grecia, Croazia, Montenegro, Germania e Regno Unito, con l'intenzione di aggiungere Francia, Spagna e altri paesi, man mano che si apriranno i confini e saranno allentate le varie restrizioni internazionali e di viaggio oggi previste.

Post correlati

Rina attesta l’abbattimento delle emissioni di CO2 delle ro-ro Grimaldi classe Green 5th Generation

Genova – L’ultima generazione di navi ro-ro della classe GG5G (Grimaldi Green 5th Generation) costruite per il Gruppo Grimaldi ha […]

Tirrenia-Cin, Uiltrasporti: “Situazione confusa, chiarezza per la tutela dei posti di lavoro”

  “Dopo che il tribunale di Milano ha concesso ulteriore tempo a Tirrenia Cin per una possibile composizione della vertenza […]

Vincenzo Onorato: Non ci sono i presupposti per un fallimento, le Compagnie sono liquide»

MILANO – Vincenzo Onorato, patron di Moby spa e CIN-Tirrenia, torna a scrivere dal proprio profilo Facebook in merito ai […]


Leggi articolo precedente:
MIMS: “Dieci anni per trasformare l’Italia” risorse, riforme e interventi del PNRR

Dieci anni per trasformare l'Italia é il titolo del documento del MIMS in cui vengono illustrati le risorse che il...

Chiudi