Costa Crociere, sospensione delle operazioni fino al 30 aprile – Adesso “solo consentire agli ospiti di tornare a casa”

Costa crociere

GENOVA – Costa Crociere annuncia di protrarre fino al 30 aprile la propria estensione volontaria  dell’attività crocieristica e  le operazioni globali della propria flotta. Le motivazioni sono chiaramente l’emergenza legata alla pandemia globale di Covid-19 e l’applicazione delle misure di contenimento, quali la chiusura dei porti e le restrizioni alla circolazione delle persone.
Le navi della compagnia che si trovano tutt’ora in navigazione è “solo per consentire agli ospiti di sbarcare e tornare a casa” spiega la compagnia – “Costa Crociere sta provvedendo a informare gli agenti di viaggio e i clienti interessati dai cambiamenti, che riceveranno un voucher equivalente a quanto incassato dalla Compagnia, quale forma di maggiore garanzia per i viaggiatori“.

 

LEGGI TUTTO
Costa Crociere assume, aperte le selezioni - 700 posizioni per personale di bordo

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC