Civitavecchia: Al via i lavori per il nuovo maxi terminal crociere

INTERVISTA  A JOHN PORTELLI, GENERAL MANAGER DI RCT / (VIDEO)

CIVITAVECCHIA – Roma Cruise Terminal ha inaugurato stamani l’inizio dei lavori per la costruzione del nuovo “Terminal crociere – 12 bis nord” del porto di Civitavecchia. (FOTO GALLERY)

Il ministro Graziano Delrio intervenuto alla cerimonia ha dichiarato:”I crocieristi cercano la bellezza delle località turistiche ma anche la qualità dell’accoglienza, pertanto questo nuovo terminal è importante, perché permette una accoglienza bella e di alta qualità”.

Il ministro nel sottolineare il forte interesse del governo a sostenere la politica della portualità italiana ha specificato: “La riforma tende a dare competitività ai porti italiani e a confermare quelli che funzionano già bene” ha aggiunto il ministro, “l’Italia conta molto sul turismo, larrivo dei crocieristi è sinonimo di posti di lavoro, benessere economico, attività per i territori”.

John Portelli, direttore generale di Roma Cruise Terminal, aprendo la cerimonia ha spiegato:La realizzazione di questo nuovo terminal è un segnale molto positivo perchè si tratta di un investimento di 20 milioni di euro e rappresenta un salto di qualità per l’accoglienza dei passeggeri qui a Civitavecchia”. Portelli a margine della manifestazione ha specificato

“Questo Terminal è importante per tutto il settore crocieristico italiano, non solo per Civitavecchia e sarà uno dei terminal più grandi d’Europa.

Quali numeri muove il vostro porto in termini crocieristici?

Una media di 2,3 milioni di passeggeri all’anno, con una media di 800 navi annue, siamo il primo porto in termini di passeggeri in transito in Europa, tra i primi porti a fare sbarco e imbarco nel Mediterraneo e anche tra i primi 10 porti del mondo.

Che caratteristiche avrà il nuovo terminal? (VIDEO)

“Questo terminal che andiamo a costruire sostituisce quello attuale che è una tensostruttura e avrà una struttura vera e propria, per questo si tratta di un grande investimento”.

Quante navi in contemporanea possono attraccare alle vostre banchine?

“A luglio abbiamo avuto 10 navi in contemporanea, stiamo parlando di 35/40 mila passeggeri in una giornata”.

Questo muove un indotto di quante persone, in termini di lavoro?

“Lavorano in maniera diretta e indiretta in questo settore 1700 persone, solo con la Roma Cruise Terminal lavorano in maniera diretta 50 ditte locali”.

LEGGI TUTTO
CIN - Tirrenia chiude la sede amministrativa di Napoli e trasferisce i lavoratori

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC