Virgin Voyages ordina a Fincantieri la quarta nave, contratto da 700 milioni

TRIESTE – Fincantieri e Virgin Voyages firmano un contratto per circa 700 milioni di euro per la costruzione di una nuova nave da crociera, la quarta per l’esattezza, che entrerà a far parte della flotta Virgin Voyages, brand del comparto crocieristico del gruppo Virgin. La nuova nave, gemella delle tre già ordinate a Fincantieri e in fase di costruzione nel cantiere di Sestri Ponente, sarà di 110 mila tonnellate di stazza lorda, 278 metri di lunghezza e 38 di larghezza. Con 1.400 cabine potrà ospitare 2.800 passeggeri con un equipaggio di 1.100 persone. La nave che sarà consegnata alla fine del 2023, sarà gemella delle tre già ordinate dalla società armatrice a Fincantieri, e in costruzione presso i cantieri Fincantieri di Sestri Ponente (Genova) la cui consegna a Virgin  Voyages è prevista nel 2020, 2021 e nel 2022.

Fincantieri parlando della caratteristica delle navi, in una nota, specifica: “Queste navi si caratterizzeranno per il design originale e un’elevata complessità, nonché per una gamma di idee e soluzioni di progettazione altamente innovative, in particolar modo in relazione al recupero energetico e al limitato impatto ambientale. Le unità saranno infatti dotate di un sistema di produzione dell’energia elettrica da circa 1 MW che utilizza il calore di scarto dei motori diesel. Il risultato è quindi un progetto in grado di distinguere Virgin Voyages nel panorama crocieristico mondiale.”

LEGGI TUTTO
Fincantieri, Giordo nuovo direttore generale divisione navi militari

TDT

Blue Forum 2024

Assoporti 50anni

PSA Italy

MSC Spadoni

Confitarma auguri

AdSP Livorno

Toremar

MSC