Vard/Fincantieri costruirà una unità fishery per Deutsche Fischfang-Union

Vard Fincantieri

TRIESTE – Fincantieri, attraverso la controllata Vard, ha firmato un contratto del valore di circa 50 milioni di euro per la progettazione e la costruzione di un’innovativa unità fishery per la società tedesca Deutsche Fischfang-Union GmbH & Co. KG.

La nave avrà una lunghezza di 84 metri e potrà alloggiare 34 persone in cabine singole. Lo scafo sarà costruito a Braila, in Romania, mentre la consegna è prevista a Brattvaag, in Norvegia, nel primo trimestre del 2024.

Il design è stato sviluppato nel rispetto dei più alti standard di sostenibilità, con particolare attenzione al contenimento dell’impatto ambientale, alla salvaguardia della qualità del pescato, alla sicurezza dell’equipaggio e all’efficienza dei processi. La nuova unità, infatti, sarà equipaggiata di innovative soluzioni per la movimentazione del pescato, di un acquario per il mantenimento del pesce e di un avanzato stabilimento per la lavorazione a bordo. Disporrà di una capacità di carico di 2.200 m3 suddivisi su due ponti e di serbatoi di insilamento per 540 m3, al fine di garantire il massimo utilizzo della biomassa prodotta.

Con quest’ordine il Gruppo consolida la propria posizione a livello internazionale in un comparto in cui ha fatto ingresso in tempi recenti.

LEGGI TUTTO
Marina di Carrara, prorogata di 12 mesi la concessione di rimorchio portuale al gruppo Neri

TDT

Let Expo 2024

Assoporti 50anni

Confindustria Livorno

 

Confitarma auguri

MSC Spadoni

AdSP Livorno

Toremar

 

Blue Forum

MSC